Home Casoria Padre Raffaele Pappadia, ex alunno della scuola “Maria Cristina Brando” ordinato sacerdote.

Padre Raffaele Pappadia, ex alunno della scuola “Maria Cristina Brando” ordinato sacerdote.

521
0

In data 26/10 c.a. si è svolta un’importante messa nella bellissima Chiesa delle “Suore Vittime di Gesù Sacramentato”, la prima di Padre Raffaele Pappadia come ex alunno della scuola “Maria Cristina Brando”. Ordinato sacerdote il giorno 8 ottobre 2016 nella Abbazia di Montevergine (AV) dove vive in armonia con la regola benedettina “ora et labora”, il nuovo presbitero, ventinove anni di origine casoriana, ha finalmente raggiunto il sogno di una vita, senza mai dimenticare le sue origini e la sua scuola dove, per ben quindici anni dall’asilo e fino al raggiungimento del diploma superiore, è stato educato e formato. Alla celebrazione hanno partecipato in modo solenne la famiglia Madre Generale Suor Carla, la Preside dell’istituto Suor Giocondina, i docenti e tutti gli alunni della scuola M.C. Brando, i quali non hanno fatto mancare il loro sostegno ed apprezzamento. Durante l’omelia, Padre Raffaele ha richiamato l’attenzione degli studenti sulle tematiche di vita quotidiana, ribadendo come la cultura e la formazione nello studio siano elementi essenziali per la crescita e per il futuro dei giovani. Fieri del nostro concittadino, a Padre Raffaele porgiamo i migliori auguri affinché possa seguire le orme dei suoi illustri predecessori e rendere ancora più ricco, con la sua spiritualità ed immensa umanità, il territorio già santo di Casoria.

Articolo precedenteI bambini hanno diritto ad una scuola Pulita: La protesta delle mamme della scuola Carducci
Articolo successivoComunicato stampa. Giornata mondiale della psoriasi, 29 Ottobre open day in 4 dipartimenti di dermatologia per visite e colloqui informativi
Avvocato civilista, laureato in Giurisprudenza nel 2012 presso la facoltà Federico II di Napoli, ha sviluppato nel corso dei suoi studi una spiccata sensibilità su tematiche sociali, le quali hanno orientato l’esercizio della sua professione nel campo del diritto del lavoro, della previdenza e soprattutto verso la tutela di quei diritti che spesso vengono calpestati ed ignorati. Da sempre attento alle problematiche legate al nostro territorio, profondo cultore della musica, di film e dello sport.