Home Casoria Nuova proposta del M5S: “Vuoto a Rendere” per migliorare l’economia della città:...

Nuova proposta del M5S: “Vuoto a Rendere” per migliorare l’economia della città: ecco come

148
0

La portavoce del M5S di Casoria, Elena Vignati, ha pubblicato su Facebook un post tutto dedicato al “Vuoto a rendere”. Si tratta di una sperimentazione nazionale con agevolazioni per i negozianti, i produttori ed i distributori. Riportiamo pertanto l’intero post: “Grazie al M5S il Vuoto a Rendere diventa legge ed inizia la sperimentazione nazionale.

Anche Casoria ha la possibilità di introdurre il Vuoto a Rendere con agevolazioni economiche per gli esercenti , i produttori e i distributori che aderiranno alla sperimentazione.

Insieme alle associazioni ambientaliste, i Comuni virtuosi, gli imprenditori e operatori innovativi, il Movimento 5 Stelle farà sì che questo primo passo decisivo per la riduzione dei rifiuti e l’economia circolare non cada nel vuoto”.

In poche parole, restituendo le bottiglie in vetro di acqua, birra ed altre bevande e quindi, dimezzando l’uso della plastica, non solo ci sarebbero meno problemi di inquinamento, ma anche una sostanziale diminuzione della tassa sui rifiuti.

Non ci resta altro che attendere la risposta dell’Amministrazione.

Articolo precedenteSupermercati: da gennaio i sacchetti trasparenti per la frutta e la verdura saranno a pagamento.
Articolo successivoArpino in festa: appuntamento domani alla chiesa Santa Maria delle Cinque Piaghe
Studentessa di lettere moderne presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II". Amante dei libri trattanti la metafisica. Autodidatta nel campo della pittura. La sua passione è sempre stato il giornalismo, e non vede l'ora di realizzarla.