DSC_1044Si è tenuta lo scorso giovedì 13 novembre, negli studi di Napoli tv, l’evento musicale sperimentale, “Note Sensoriali”, ad opera del Quartetto Mitja, il cui nome deriva da Dmitrij, il dolce diminutivo che usava la madre di Shostakovich per chiamare suo figlio.

Una rappresentazione fuori dai canoni classici della fruizione musicale, non un semplice concerto di musica classica, ma la fusione reale e sensoriale della musica con i 5 sensi.

I quattro musicisti, Giorgiana Strazzullo (violino), Sergio Martinoli (violino), Carmine Caniani (viola) e Alessandro Mazzacane (violoncello), hanno regalato alla platea presente, veri momenti di piacere ed estasi. Uno spettacolo fatto di forme, suoni, videoproiezioni, sapori e odori, un’ esperienza multisensoriale che coinvolge, contagia ed emoziona lo spettatore che viene completamente rapito e assorbito in una esperienza in 5D.

DSC_0923Tanti gli ospiti presenti in sala tra cui Gianna Mazzarella, presidente della GMM Production e la Regista di “Note Sensoriali” Corrada Onorifico, amanti della buona musica, insieme a giornalisti, fotografi e blogger,  si sono lasciati trascinare in una kermesse unica e irripetibile.

Emozionare, coinvolgere, contagiare… questo il dictat dello show. Una volta entrato in platea, lo spettatore – accompagnato da una voce fuoricampo – ha trovato poggiata sulla poltrona una scatola -guida del percorso musicale; al suo interno cioccolatini, confetti dai diversi aromi e un fiocco di raso.

A questo punto sono entrati in scena i video che indirizzavano i presenti verso una dimensione onirica, mentre profumi in sincrono con le immagini avvolgevano la sala. Cioccolato, il profumo e il sapore che ha conquistato il pubblico nella prima parte, succeduto poi dal limone. E via di lì un succedersi di foto, odori, assaggi da gustare direttamente dal proprio posto in sala, il tutto accompagnato dalle splendide musiche, pilastri portanti del progetto.

DSC_0946Mozart, Ravel, Haydn, Beethoven, Debussy, Sollima, alcuni degli autori prediletti, una musica scelta per sublimare una intima riflessione interiore e regalare emozioni a tutti coloro che riescono a lasciarsi andare cullati dalle note sensoriali.

Condividi su
  • 24
  •  
  •  
  •  
  •  
  •