Home Cronaca & Attualità Nell’incantevole scenario del Castel dell’Ovo si e’ tenuto un importante convegno dal...

Nell’incantevole scenario del Castel dell’Ovo si e’ tenuto un importante convegno dal titolo :”L’Eterna Lotta Tra L’Uomo e il Virus”. Durante l’evento Naples Shipping Week.

170
0
A cura di Valentina Busiello – La VIII Edizione della European Biotech Week in collaborazione con l’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, l’ICB del CNR ed il Ceinge Scrl, parte integrante del programma della Naples Shipping Week.
L’obiettivo generale dell’EBW è avvicinare i giovani, attraverso la scienza, la ricerca, l’innovazione, alla difesa dell’ambiente e della vita.  Insieme ad insigni ricercatori, anche i giovani studenti sono scesi in campo con idee e Ricerche, un coinvolgimento attivo e produttivo degli studenti e degli Istituti superiori della Regione Campania. La European Biotech Week (EBW) è una manifestazione di divulgazione scientica lanciata in Canada nel 2003 e arrivata in Europa nel 2013 per volontà di EuropaBio – Associazione della bio-industria Europea in occasione del 60° anniversario della scoperta della strutura del DNA. Fin dalla sua prima edizione italiana la Biotech Week è coordinata e promossa a livello nazionale da Assobiotec-Federchimica. Dal 2016 è diventata Global: in diversi contest si celebra questa ricorrenza dando vita a una vera e propria “Global Biotech Week” a testimonianza di come le biotecnologie rappresentino una risorsa senza confini, capace di offrire soluzioni alle grandi sedi della società a livello mondiale. La manifestazione ha ottenuto in Italia nel 2015 la “Medaglia del Presidente della Repubblica”. In contemporanea l’evento come già nel 2018 e’ parte integrante della settimana di ricerche e studi sul Mare, della Naples Whipping Week. L’eterna lotta tra l’Uomo e il virus”. L’incontro inserito nella cornice dell’EBW 2020 che il Comune di Napoli, nella persona del Vicesindaco Enrico Panini e della Professoressa Angela Procaccini, porta avanti da ormai 8 anni, inserendosi nel panorama europeo delle iniziative sulle Biotecnologie con riferimenti importanti, attraverso Federchimica, Assobiotec, ICB (Istituto Chimico Biomolecolare di Pozzuoli) del CNR, Università Vanvitelli e il Ceinge. L’iniziativa rientra nel ventaglio degli eventi della Naples Shipping Week 2020 fra Napoli e Genova, con il Presidente del Propeller Club Umberto Masucci e il Presidente Carlo Silva Clickutility Team, che hanno aperto tematiche legate al Mare ed alla Ricerca. Un punto sull’emergenza del momento, per conoscere la
storia delle epidemie e le strategie messe in campo dalla scienza. Tanti interventi interessanti da parte dei giovani, studenti di Istituti Superiori di Napoli che hanno approfondito l’argomento come gli studenti del Liceo classico “Umberto I”, l’Istituto Tecnico indirizzo biotecnologico “Nitti”, l’Istituto Nautico “Duca degli Abruzzi”, l’ Istituto Nautico “Cristoforo Colombo “ di Torre del Greco. E’ intervenuto al convegno lo studente Rocco Napolitano del Nautico Duca degli Abruzzi di Bagnoli. Alla consolle il giovane Gennaro figlio d’arte della cantante Rosa Chiodo vincitrice del Premio Mia Martini. La Dottoressa Stefania Petrosino del gruppo EPITECH GROUP SPA, Ricercatrice associata all’ICB-CNR di Pozzuoli, nel suo intervento ha spiegato una strategia per il trattamento dell’infiammazione polmonare indotta dal Covid 19. Una strategia che stanno studiando e sperimentando per questo trattamento dell’infiammazione polmonare. Le nuove Ricerche che stanno andando avanti ad una soluzione. Tantissimi illustri ospiti presenti, Giuseppina Andreotti dell’ICB –Cnr, Irene Tango del Comune di Napoli Nell’intervento della Professoressa Angela Procaccini:
“La storia delle epidemie che hanno connotato il Mondo, l’umanita’. L’uomo nel tempo contro virus, pandemie e’ un po’ un Fil rouge che attraversa le civilta’ e i secoli, che fa’ sempre paura, perche’ l’uomo di fronte all’incognita si sgomenta. Dal punto di vista storico, iniziando dalla Peste Nera, il Vaiolo, la Spagnola, l’HIV AIDS, ho voluto portare alla conseguenza del valore dell’existential meaning, cioè la resilienza, un significato che spiega che dal negativo si puo’ trarre il beneficio. Ho voluto mettere in evidenza appunto come exerga(parte accessoria di un’opera n.d.r.), ho usato la frase di Mario Draghi “il miglior modo per ritrovare la direzione del presente e’ ridisegnarne il futuro”, la frase che secondo me e’ giusta ed adeguata al momento che stiamo vivendo, rivolta a tutti i nostri giovani”.
Articolo precedenteRubrica: Usi, costumi e consuetudini del mondo classico. Maschere di bellezza
Articolo successivoNell’elegante sede dell’ACEN – Associazione Costruttori Edili Napoli, situata nel cuore di Piazza dei Martiri nella citta’ di Napoli, si è svolto un convegno interessante su: “La Citta’ va in Porto: Cultura, Ricerca, Sviluppo”.
Redazione Il Giornale di Casoria - Il portale di informazione dell'area a Nord di Napoli