E’ il momento giusto per desiderare un futuro migliore, una speranza nel cuore di ogni persona su questo pianeta minacciato dal covid-19.  La speranza di riprendersi tutto, aspettando che il domani sia migliore è quello che “N’atu sole” vuole raccontare e trasmettere.

Il nuovo singolo di Gennaro De Crescenzo parla di tutto ciò, è un inno all’ottimismo e ad un futuro migliore ad un amore che può migliorare. Il brano è stato scritto da Michele Buonocore con arrangiamenti di Ennio Mirra, inserito in Evergreen Musica senza tempo Vol.1 prod. nyobass distr. Artist First powered by Future Artist. Hanno collaborato Maurizio Epoca al pianoforte e Martino Brucale ai fiati (sax soprano e clarinetto).

Gennaro De Crescenzo, segna il suo esordio, con un cd di brani editi ed inediti dal titolo “Musica per Napoli“ nel 2017, fino ad arrivare a Casa Sanremo 2018  conseguendo il terzo posto. Appartenente ad una famiglia da sempre legata alla musica e alla cultura napoletana, il suo nome appare quest’anno nella nuova stagione teatrale 2019/2020 del Teatro Salvo D’Acquisto, il 3 dicembre sarà in scena con un inedito spettacolo sold out dal titolo “Musica per Napoli… Donare è Amore”, un connubio tra musica e solidarietà.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •