Home Economia & P.A. Napolincasa promuove il decreto “Sblocca Italia”

Napolincasa promuove il decreto “Sblocca Italia”

255
0

10569048_779397465457796_5179573177953063599_nDopo la pausa estiva, il “Gruppo Napolincasa” dell’imprenditore Carlo De Vita riparte più carico e determinato che mai. La società casoriana specializzata, oltre che nella compravendita, nella gestione dei beni immobiliari e nella valorizzazione delle aree parcheggio, è pronta a confermare e migliorare i già elevati standard di eccellenza nel proprio settore di competenza.
Napolincasa, capace di rispondere colpo su colpo agli attacchi della crisi grazie all’estrema competenza dimostrata negli anni ed alla fidelizzazione dei clienti, potrà ora contare su un’arma in più. Vale a dire il decreto “Sblocca Italia”, inserito dal governo tra le nuove misure a sostegno dell’edilizia. Si tratta di un’agevolazione fiscale sull’acquisto dal costruttore di immobili a destinazione abitativa da concedere in locazione a canone concordato. Il decreto prevedrebbe uno sconto d’imposta del 20% su questa tipologia di spesa, se effettuata direttamente presso l’impresa costruttrice a più di cinque anni dalla realizzazione della casa per un massimale di 300 mila euro. L’obiettivo di tale provvedimento è, appunto, il rilancio del settore edile, stimolando la compravendita dal costruttore ed il mercato degli affitti a canone concordato. Questo in quanto la detrazione si applica solo nel caso in cui l’acquirente conceda l’immobile in affitto proprio con un contratto a canone concordato.
Ulteriori informazioni su questa e su altre agevolazioni sul decreto “Sblocca Italia” potrete richiederle presso la sede di Napolincasa, sita a Casoria in via S. Di Giacomo 4.