Home Economia & P.A. Napolincasa: è la passione il segreto del successo

Napolincasa: è la passione il segreto del successo

86
0

Napolincasa Collage (1)Nella difficile realtà imprenditoriale dell’hinterland napoletano, falcidiata da una crisi senza precedenti, continua impavida la splendida realtà del “Gruppo Napolincasa”. La Società Immobiliare di Casoria, fondata dall’imprenditore Carlo De Vita ben 14 anni fa, resiste stoicamente alle ben note avversità che caratterizzano mestamente il nostro territorio. Il tutto grazie all’ormai consolidata e collaudata specializzazione nella compravendita e, soprattutto,  nella gestione dei beni immobiliari, insieme alla valorizzazione delle aree parcheggio. Sono state queste ultime due le intuizioni che hanno permesso a Napolincasa di affermarsi come una delle aziende leader della nostra città e non solo, in modo da poter sopperire alle problematiche del mercato immobiliare. Con la gestione dei beni, intesa come la conservazione e valorizzazione, il Gruppo ha potuto mantenere alto il proprio livello, puntando, inoltre, sulla fidelizzazione del cliente.
L’impegno costante e la passione imperitura formano il cocktail perfetto che da sempre è la linfa della straordinaria squadra composta da Carlo De Vita, Mauro Isernia, Daniela Midiri e Imma D’Angelo. Una passione e un’incomparabile voglia di fare che ha portato, nel corso degli anni, all’espansione del franchising e la nascita di nuove splendide realtà, quali “Il Giornale di Casoria” – fondato 3 anni fa – ed il neonato borgo creativo “La Casa di Fiore”. Senza alcuna remora possiamo affermare che Napolincasa è l’esempio lampante che con il desiderio di mettersi in gioco e l’andare avanti nonostante le difficoltà, si possano raggiungere risultati eccellenti in qualsiasi campo anche nella nostra città dolente.

Articolo precedenteSognare e divertirsi: San Lorenzo e Ferragosto.
Articolo successivoDe Laurentiis: “Sei nomi per il centrocampo”; per i preliminari uno tra Standard Liegi e Lille!
Classe 91. Giornalista pubblicista e studente di Lettere moderne presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Vicedirettore presso Il Giornale di Casoria (con cui collabora dal 2012), giornalista e social media manager Fantagazzetta. L'energia, l'impegno, la responsabilità e l'ottimismo sono e sempre saranno il mantra della mia attività di giornalista, considerando i traguardi non come punti di arrivo, ma come stimoli che inducano a dare sempre il massimo.