Home Sport Napoli-Verona 1-1: Napoli e Milan sempre primi a pari punti

Napoli-Verona 1-1: Napoli e Milan sempre primi a pari punti

181
0

Il Verona aveva fatto svanire i sogni Champions del Napoli durante la scorsa stagione e il Verona si è ripetuto anche ieri quando ha rallentato la corsa degli azzurri. Un botta e risposta nel primo tempo di gioco, poi nient’altro e risultato fissato sul 1-1. Tudor ha dato una buona identità a questo Verona, capace di avere il secondo attacco del campionato, infatti è proprio il Verona a bucare per primo la difesa partenopea orfana di Koulibaly squalificato. Sulla sinistra Barak, mette a nudo i limiti di Mario Rui con una serie di dribbling che lasciano sul posto il portoghese, il centrocampista serve Simeone che anticipa un Rrahmani distratto e mette in rete. Il Napoli però reagisce subito, rimettendo la partita in parità immediatamente con Di Lorenzo che con una conclusione secca dall’interno dell’area su assist di Fabian Ruiz, fa passare il pallone tra le gambe di Montipò riportando l’equilibrio.

Il Verona gioca alto e aggressivo con Gunter che marca a uomo Osimhen, annullando così il terminale offensivo degli azzurri. Il Napoli risponde con il solito gioco corale, che però questa volta produce troppo poco per poterla vincere.

Gara avara di emozioni e di occasioni vere, qualche protesta su un fallo in area su Osimhen ma il risultato sembra rispecchiare l’andamento della gara. L’Hellas chiude la gara in nove uomini per le espulsioni di Bessa e Kalinic. Ora la sosta per le nazionali, che potrebbe rompere ancora una volta gli equilibri a causa dei viaggi dei nazionali, soprattutto i sudamericani. Alla ripresa, il Napoli farà visita all’Inter a San Siro che ieri ha disputato un gran derby senza però riuscire a sconfiggere il Milan. Napoli e Milan sono ancora appaiati in testa alla classifica con 7 punti di vantaggio proprio sull’Inter.

Fonte foto: Corriere dello sport

Articolo precedenteOspedale, Ambulatori aperti domenica 14 Novembre per festeggiare la Madonna della Salute
Articolo successivoIl primo film di Paolo Cipolletta: “Nel mio film racconto la felicità, a Casoria mi legano ricordi d’infanzia”
Raccontare quello che accade senza dare giudizi, senza cedere alle pressioni, probabilmente non è il giornalismo dei giorni nostri, ma è sicuramente dare il giusto servizio ai lettori. Vive a Casoria, scrive, fotografa, sogna.