Home Sport Napoli, scoglio Udinese prima della pausa mondiale

Napoli, scoglio Udinese prima della pausa mondiale

112
0

Napoli ed Udinese si danno appuntamento oggi alle 15. Al “Maradona” andrà di scena la sfida che saluterà questo 2022 per far spazio ai Mondiali di calcio. Lo stadio straborderà di passione con i tifosi azzurri pronti ad accorrere in massa per l’arrivederci ad una squadra che, partita dopo partita, ha conquistato l’attenzione del globo calcistico, a suon di prestazioni strepitose, rendendo il proprio cammino – fin qui – inarrestabile. Infatti i ragazzi di Spalletti si presentano da imbattuti in campionato, con ben 10 vittorie consecutive all’attivo. Sicché, qualora il Napoli dovesse mettere in cascina altri 3 punti, taglierebbe il traguardo storico di 11 vittorie di fila nella massima serie. Gli ospiti di giornata, invece, si presentano piuttosto incerottati dopo le ultime uscite; l’Udinese di Sottil, dopo un avvio mozzafiato, non vincono dal 3 ottobre scorso, con 5 punti conquistati nelle ultime 6 partite di A. 

I bianconeri restano ostici, al di là del periodo difficile in corso, anche se questa partita non lascia, da tempo, nemmeno le briciole alla squadra friulana.

PRECEDENTI IN SERIE A: è la sfida numero 81.  

34 VITTORIE NAPOLI; 29 PAREGGI; 17 VITTORIE UDINESE. 127 GOL NAPOLI, 102 GOL UDINESE.

ULTIMA VITTORIA NAPOLI AL “MARADONA”: 19 marzo 2022, Napoli-Udinese 2-1 (22′ Deulofeu, 52′ e  63′ Osimhen).

ULTIMO PAREGGIO AL “MARADONA”: 7 dicembre 2013, Napoli-Udinese 3-3 (38′ e 40′ Pandev, 45′ aut. Fernandez, 70′ Fernandes, 72′ Dzemaili, 80′ Basta).

ULTIMA VITTORIA UDINESE AL “MARADONA”: 17 aprile 2011, Napoli-Udinese 1-2 (55′ Inler, 62′ Denis, 96′ Mascara).

PROBABILI FORMAZIONI –

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Kim, Juan Jesus, M.Rui; Lobotka, Anguissa; Lozano, Zielinski, Raspadori; Osimhen. Allenatore: Luciano Spalletti.

Ballottaggio: J.Jesus-Ostigard 55%-45%, M.Rui-Olivera 55%-45%, Raspadori-Elmas 60%-40%.

Indisponibili: Rrahmani, Kvaratskhelia.

Diffidati: nessuno.

Squalificati: nessuno.

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Perez, Bijol, Nuytinick; Ehizibue, Lovric, Walace, Pereyra, Ebosse; Deulofeu, Beto. Allenatore: Andrea Sottil.

Ballottaggio: Beto-Success 55%-45%.

Indisponibili: Becao, Masina, Udogie, Makengo.

Diffidati: Udogie.

Squalificati: nessuno.

L’arbitro designato è il signor Giovanni Ayroldi, classe 1991, della sezione di Molfetta.

Guardalinee: Ranghetti-Del Giovane; IV Uomo: Baroni; VAR: Abisso, AVAR: Nasca.

Fonte foto: il mattino.it

Articolo precedenteCasoria, in consiglio passa il piano anti evasione
Articolo successivoSport, i risultati delle casoriane