La 18° giornata di campionato in programma eccezionalmente tra venerdì e sabato, in virtù che domenica è la vigilia di Natale, prevede Napoli-Sampdoria sabato alle 15. Azzurri che hanno ospitato i blucerchiati in serie A per 50 volte.

Il bilancio al momento recita 22 vittorie, 19 pareggi e 9 sconfitte. Anche lo scorso anno il Napoli chiudeva il girone di andata in casa contro la Sampdoria, con la sola differenza che un anno fa si giocava alla 19° giornata, stavolta alla 18°.

Napoli-Sampdoria è stata la prima partita di Sarri da allenatore del Napoli al San Paolo in campionato. In più Napoli-Sampdoria ricorda anche il primo goal in serie A di Hamsik con la maglia azzurra, stagione 2007/08.

Per il capitano azzurro che ha festeggiato contro il Torino i 115 goal col Napoli, raggiungendo un mito assoluto come Maradona e soprattutto diventando il miglior marcatore di sempre nella storia del Napoli, fu il secondo goal azzurro.

Il primo fu in coppa Italia, durante un Napoli-Cesena ad agosto. Napoli-Sampdoria rammenta inoltre come il Napoli abbia vinto nelle ultime 2 occasioni rimontando un’autorete a sfavore. E’ accaduto nel 2014/15 e nel 2016/17.

Nel 2014/15 gli azzurri vinsero 4-2, dopo che erano sotto per un’autorete di Albiol e nel 2016/17 per 2-1, recuperando da un’autorete di Hysaj. Vittoria in extremis, con goal di Tonelli (una meteora a tuttora) al 95’, dopo che aveva pareggiato Gabbiadini.

Per Mertens prima doppietta in serie A col Napoli, proprio in un Napoli-Sampdoria, finita per 2-0 nel 2013/14. Mentre Callejon non ha mai segnato in un Napoli-Sampdoria da quando veste l’azzurro.

Lo spagnolo ha segnato 2 reti alla Sampdoria, entrambi a Marassi. A differenza di Insigne che ha segnato 4 reti ai blucerchiati, 1 al San Paolo, nel 4-2 citato in precedenza. Callejon-Mertens-Insigne  sarà verosimilmente il tridente titolare.

Da un Napoli-Sampdoria (per restare in tema amarcord) c’è stata la prima vittoria azzurra in casa da quando il Napoli è tornato in serie A. Terza giornata di campionato stagione 2007/08, 2-0 firmato da Zalayeta e Hamsik.

Hamsik in carriera ha segnato spesso alla Sampdoria, ben 6 reti all’attivo, di cui 2 a Napoli: nel 2-0 del 2007/08 già accennato e nel 4-0 del 2010/11. Segnerà anche il terzo per staccare Maradona e per diventare l’unico bomber di sempre del Napoli?

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •