Ancora tensione in casa Napoli. Annunciato il ritiro, questa volta sembra proprio sia punitivo, a partire da Mercoledì fino alla partita di Domenica prossima contro l’Udinese. A deciderlo è stato Carlo Ancelotti, dopo il confronto avuto questa mattina e voluto proprio da lui. La sconfitta con il Bologna e le modalità di come è arrivata non sono passate inosservate al tecnico emiliano. La classifica comincia a far paura e serve una svolta, qualunque sia il modo per ottenerla. Dopo le dichiarazioni rilasciate qualche settimana fa, quando si disse contrario al ritiro, adesso il cambio d’idea denota tutta la confusione che regna nell’ambiente.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •