loredana daniele photo angela acanfora  (46)«Dedico il disco a mio zio Pino, che mi ha trasmesso l’amore per la musica». Queste le prime parole di commozione della cantautrice Loredana Daniele,  che a pochi passi dal vicolo dove Pino Daniele era nato, presso la chiesa sconsacrata di Napoli Domus Ars in via Santa Chiara, ha scelto di presentare il suo primo album, intitolato semplicemente ‘Loredana Daniele’.

Nove brani pop, di cui due in napoletano, che affrontano temi sociali di grande spessore ed attualità, dai toni sognanti e ritmi blues.

loredana daniele e padre con gianni simioli e caricatura dello zio pino danieleL’ evento presentato da Gianni Simioli, ha visto Loredana, protagonista indiscussa della serata, omaggiando gli ospiti con diversi live set, tra cui il suo primo brano,
” Capamme ppe ammore”, ed omaggiando lo zio Pino Daniele, cantando il brano “Quando” emozionando e commuovendo il pubblico in sala.

Alla presentazione sono intervenuti i figli di Carmine Balzano, l’uomo scomparso in mare lo scorso 28 dicembre, nei pressi delle coste albanesi, che dopo essere scampato all’incendio del traghetto Norman Atlantic, non si hanno più tracce. Le autorità purtroppo hanno interrotto le ricerche ed i figli in palese disaccordo, hanno deciso di istituire un’associazione di raccolta fondi per far riprendere le ricerche del padre scomparso.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •