villa comunaleBambini che giocano, donne che chiacchierano, uomini che passeggiano nella splendida e romantica Villa Comunale di Napoli. Ma anche, a soli pochi metri, un uomo impavido che si masturba. Gli agenti del Commissariato di Polizia “San Ferdinando” hanno arrestato un 48enne del quartiere Pianura, resosi responsabile di atti osceni in luogo pubblico. I poliziotti erano sulle sue tracce già da qualche giorno e, sollecitati, sono riusciti a bloccarlo alla Riviera di Chiaia. Le molte segnalazioni indicavano la presenza dell’ orco all’interno della Villa Comunale, precisamente nelle vicinanze dell’area giochi per bambini. Il maniaco, poco prima dell’arrivo della Polizia, infatti, si stava toccando i genitali non molto distante da un noto Chalet di Via Caracciolo, al cospetto di due bambine di 10 anni. Fulmineo l’ intervento degli agenti di Polizia che hanno bloccato l’uomo dopo un breve inseguimento. G.T., che vanta precedenti specifici, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •