Home Sport Napoli, col Bologna per le dieci vittorie consecutive

Napoli, col Bologna per le dieci vittorie consecutive

125
0

Al “Maradona” è la volta del Bologna. Dopo il mercoledì da leoni appena passato in Champions, contro un Ajax preso a sberle tra andata e ritorno, il Napoli ha la possibilità di incasellare nientepopodimeno ché la decima vittoria consecutiva tra campionato e coppa. La squadra partenopea non sta limitandosi a vincere: no!, convince e stravince travolgendo nel vortice azzurro qualsivoglia avversario. C’è da strabuzzarsi gli occhi, ogni volta. È pura gioia per chiunque ami questo sport assistere al gioco proposto dai calciatori “made in Spalletti”. Toccherà ai felsinei guidati da Thiago Motta provare a mettere il bastone tra le ruote al cammino spedito e irrefrenabile targato Napoli. Con l’italo brasiliano in panca, il Bologna però ha conquistato un sol punto in tre partite. Hanno l’urgenza di ritrovare la quadra per evitare il capitombolo. L’appuntamento è alle 18, in uno stadio che strariperà di passione.

PRECEDENTI IN SERIE A: è la sfida numero 127.  

48 VITTORIE NAPOLI; 37 PAREGGI; 41 VITTORIE BOLOGNA. 189 GOL NAPOLI, 170 GOL BOLOGNA.

ULTIMA VITTORIA NAPOLI AL “MARADONA”: 28 ottobre 2021, Napoli-Bologna 3-0 (17′ Fabiàn, 41′ e 62′ Insigne).

ULTIMO PAREGGIO AL “MARADONA”: 16 gennaio 2012, Napoli-Bologna 1-1 (14′ Acquafresca, 71′ Cavani).

ULTIMA VITTORIA BOLOGNA AL “MARADONA”: 1 dicembre 2019, Napoli-Bologna 1-2 (41′ Llofente, 57′ Olsen, 80′ Sansone).

PROBABILI FORMAZIONI –

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Ostigard, Kim, Mario Rui; Lobotka, Ndombele; Politano, Zielinski, Kvaratskhelia; Raspadori. Allenatore: Luciano Spalletti.

Ballottaggio: Ostigard-J.Jesus 55%-45%, Raspadori-Osimhen-Simeone 5p%-30%-20%.

Indisponibili: Demme, Rrahmani, Anguissa.

Diffidati: nessuno.

Squalificati: nessuno.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Posch, Soumaoro, Lucumi, Lykogiannis; Meteo, Schouten; Orsolini, Dominguez, Aebischer; Zirkzee. Allenatore: Thiago Motta.

Ballottaggio: Orsolini-Barrow 55%-45%, Posch-De Silvestri 60%-40%, Zirkzee-Arnautovic 65%-35%.

Indisponibili: nessuno.

Diffidati: nessuno.

Squalificati: nessuno.

L’arbitro designato è il signor Francesco Cosso, classe 1988, della sezione di Reggio Calabria.

Guardalinee: Raspollini-Affatato; IV Uomo: Ayroldi; VAR: Valeri, AVAR: Abbattista.

Fonte foto: Facebook

Articolo precedenteAmbiente, un corto per l’eroe della Terra dei Fuochi
Articolo successivoVolley, prima vittoria per Casoria