La scena del crimine il lungomare di Napoli, il contesto dove si è consumata la tragedia ben più ampio e tragico. Ancora una vittima della gelosia o meglio della pazzia, una ragazza di 19 anni, Morena Albino, è stata gravemente ferita con cinque coltellate dal suo ex convivente, 25 anni, con il quale aveva anche avuto un figlio un anno fa. La tragedia si è consumata nel primo pomeriggio di ieri: l’aggressore, Antonio Bocchetti, è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio. Aveva finto di abbracciarla per salutarla, ma invece l’h accoltellata sotto gli occhi del nuovo fidanzato di lei. Ricoverata al Loreto Mare in condizioni disperate è ora in prognosi riservata per gravi ferite all’addome. La ragazza è figlia di Antonio Albino, ora in carcere ed accusato di essere uno degli autori della sparatoria di Forcella dove perse la vita Annalisa Durante. Continua la tragica conta delle aggressioni alle donne, aggressioni che si consumano nel contesto familiare o il più delle volte per mano degli ex.

Condividi su
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •