Home Eventi Napoli. “Camorra ed enti locali”, un dibattito con Franco Roberti e vari...

Napoli. “Camorra ed enti locali”, un dibattito con Franco Roberti e vari magistrati

96
0

FRANCO ROBERTI, PRCOUARTORE NAZIONALE ANTIMAFIAIl condizionamento della criminalità organizzata sulla libera determinazione degli enti locali. E’ il titolo di un convegno che si terrà a Napoli presso l’antisala dei Baroni, venerdì 30 gennaio dalle ore 15.30 alle 19.30, a cui parteciperanno noti esperti e magistrati. Il sottotitolo dell’evento è: “Contrasto, prevenzione e repressione. Il ruolo di vigilanza e denuncia del Collegio dei revisori dei conti.”  L’incontro-dibattito è organizzato dal Comitato antimafia “Antonino Caponnetto”, intitolato all’ex capo del mitico pool antimafia di Palermo, dal giornale www.lavocedellevoci.it, dall’ODCEC di Napoli e dall’Ancrel Campania. Interverranno per i saluti gli organizzatori, fra cui Salvatore Carli, referente campano dell’associazione, e il sindaco di Napoli Luigi de Magistris. I lavori del dibattito saranno moderati dalla giornalista Rita Pennarola. Previsti interventi di magistrati, quali il procuratore nazionale antimafia Franco Roberti, il procuratore aggiunto di Nola Maria Antonietta Troncone, il pm Alessandro Milita della Direzione distrettuale antimafia di Napoli, per la Corte dei conti interverrà un altro pubblico ministero, Ferruccio Capaldo, poi sarà la volta del giudice del Tar Angelo Scafuto, del docente di diritto istituzionale Alberto Lucarelli, infine gli interventi dell’ODCEC Campania con Giovanni Granata, della segretaria dell’U.N.A.DIR Maria Rosaria Ingenito e di Giuseppe Terracciano, segretario Ancrel Campania. Il convegno gode del patrocinio dell’Associazione Nazionale Comuni d’Italia.

Articolo precedenteGiuliana Covella presenta il libro “RAPIDO 904 La Strage Dimenticata”. Presente l’attore Giuseppe Zeno
Articolo successivoCasoria è na carta sporca e nisciuno se ne importa. Sotto accusa l’assessore all’ambiente
Redazione Il Giornale di Casoria - Il portale di informazione dell'area a Nord di Napoli