Home Area Nord di Napoli Casavatore. Un megaparcheggio al posto della villa comunale

Casavatore. Un megaparcheggio al posto della villa comunale

434
0

IMG-20150708-WA0005Un gruppo di cittadini di Casavatore ha espresso alla nostra redazione preoccupazione per la scomparsa di alberi che da tempo immemorabile nella villa comunale di Piazza 30 luglio ossigenavano Casavatore.
Abbiamo appreso che:  gli alberi sono stati sacrificati per far posto a un Megaparcheggio sotterraneo, progettato dalle precedenti amministrazioni e finanziato con Fondi Europei;  era necessario avviare i lavori per non perdere i fondi;  gli alberi avevano problemi alle radici; i lavori devono essere conclusi entro l’anno. I cittadini, in verità, riconoscono che la neonata amministrazione sta già lavorando per il bene del paese; tuttavia, sono perplessi sul Megaparcheggio.  Valorizzerà Casavatore, liberando le piazze dalle auto in sosta? Sarà previsto un  custode, al fine di evitare che le auto parcheggiate e i loro proprietari possano essere oggetto di furti, rapine, vandalismi? Mah!

Articolo precedenteLunedì 13 luglio alle 10.30 riapertura cantiere Tav Afragola con il Ministro Delrio.
Articolo successivo#DontJudgeChallenge: nuovo fenomeno virale impazza in rete sulla bellezza fra teenagers
Redazione Il Giornale di Casoria - Il portale di informazione dell'area a Nord di Napoli