Arriva questa mattina, il passo indietro che la SSC ha intenzione di fare già dalla prossima partita di campionato. La società, dato il clamoroso flop nella vendita dei biglietti, poco più di 20.000, si vede costretta ad adottare, ossia a ridimensionare le tariffe riportandole a quelle della scorsa stagione calcistica, ad eccezione delle partite ritenute d’eccellenza.

Neanche ai tempi della serie C, la squadra del capoluogo partenopeo, ha contato così poche presenze allo stadio. La tifoseria napoletana è da sempre, infatti,  acclamata tra quelle più calorose e incoraggianti.

Non vi è da trascurare la tensione tra il Presidente Aurelio De Laurentis e l’amministrazione comunale, ma agli Ultras è sembrato sin da subito eccessivo fissare ad euro 35 il prezzo in curva.

Di certo, non può ritenersi uno scontro di poca rilevanza, quello che questa sera alle 18:00 si disputerà in casa San Paolo.

La squadra Viola con la quale siamo attualmente a parità di punteggio, ma che ha dalla sua una partita ancora da disputare, nelle ultime giornate dello scorso campionato batté il Napoli 3-0, conferendo in via definitiva l’ennesimo scudetto alla Juventus.

 

 

 

Condividi su
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •