Martedì alle 20:45 torna la Champions League, terza giornata col Napoli atteso dalla delicata trasferta di Manchester, all’Etihad Stadium contro il Manchester City. Una partita per chi ama il bel gioco da non perdere assolutamente.

Un Napoli che arriva a questa affascinante sfida, col morale alle stelle, galvanizzato dalle 11 vittorie su 12 ottenute finora in stagione. L’unica nota stonata al momento, è la partita persa in Ucraina contro lo Shakthar Donetsk.

In 5 precedenti in Oltremanica gli azzurri non hanno mai vinto, con uno score di 3 sconfitte e 2 pareggi. Il primo pareggio è arrivato proprio contro il Manchester City, in Champions League nella stagione 2011/12, 1-1 all’Etihad Stadium.

Gli unici superstiti di quel match sono Hamsik e Maggio: il primo sfiorò il goal con un clamoroso salvataggio sulla linea di Kompany, il secondo servì l’assist a Cavani per il goal dello 0-1, dopo una splendida cavalcata palla al piede.

Vantaggio vanificato subito dopo da una punizione di Kolarov, che fissò la partita sul definitivo 1-1. Il secondo pareggio risale invece alla stagione 2013/14 ai sedicesimi d’andata di Europa League, 0-0 in Galles contro lo Swansea.

La prima sconfitta è maturata nella stagione 2010/11 in Europa League durante la fase a gironi contro il Liverpool (a porta c’era Reina) ad Anfield. Napoli in vantaggio con Lavezzi, rimontato poi per 3-1 successivamente.

Le altre due sconfitte: nel 2011/12 agli ottavi di finale di Champions League 4-1 a Stamford Bridge col Chelsea e nel 2013/14 nei gironi di Champions League, 2-0 all’Emirates Stadium con l’Arsenal.

Manchester City – Napoli sarà arbitrata dallo spagnolo Lahoz, in due precedenti col Napoli due vittorie, sempre in trasferta. La prima in Wolfsburg-Napoli 1-4 quarti di finale d’andata di Europa League 2014/15, sontuoso Hamsik con una doppietta.

L’altra vittoria è della scorsa Champions League ai gironi: Benfica-Napoli 1-2, in goal Callejon e Mertens. Entrambi sfideranno i connazionali Silva e De Bruyne, avranno la meglio su di loro? Silva vs Callejon, De Bruyne vs Mertens.

In quel Wolfsburg militava De Bruyne ora al Manchester City, mentre a porta del Benfica lo scorso anno c’era Ederson, ora al Manchester City. Se con Wolfsburg e Benfica con Lahoz arbitro il Napoli ha vinto, i tifosi possono ben sperare col City?

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •