Home Cultura L’Isola di Procida sarà Capitale Italiana della cultura per il 2022

L’Isola di Procida sarà Capitale Italiana della cultura per il 2022

422
0
Bella notizia per la Campania e per l’Isola di Procida, che prenderà il testimone da Parma che a causa della pandemia terrà il titolo ancora per un anno, per diventare “La Capitale italiana della cultura per il 2022”.

A deciderlo la Giuria per la selezione della città Capitale italiana della cultura 2022, presieduta dal professor Stefano Baia Curioni. La città campana è stata scelta tra dieci finaliste sulle 28 che in origine si erano candidate. In gara anche Ancona, Bari, Cerveteri (Roma), L’Aquila, Pieve di Soligo (Treviso), Taranto, Trapani, Verbania, Volterra (Pisa).
Nella motivazione si legge che “il progetto culturale presenta elementi di attrattività e qualità di livello eccellente. Il contesto di sostegni locali e regionali pubblici e privati è ben strutturato, la dimensione patrimoniale e paesaggistica del luogo è straordinaria, la dimensione laboratoriale, che comprende aspetti sociali e di diffusione tecnologica è dedicata alle isole tirreniche, ma è rilevante per tutte le realtà delle piccole isole mediterranee”.
Grande soddisfazione nelle parole del ministro Franceschini: “Viva Procida che ci accompagnerà nell’anno della ripartenza. Oggi è un segnale per guardare al futuro”. Anche il sindaco di Procida ha commentato la scelta: “Procida può essere considerata una metafora di tanti luoghi, di tante amministrazioni, di tante comunità che hanno riscoperto l’entusiasmo e l’orgoglio del loro territorio e che con questo titolo vogliono costruire un riscatto importante per le proprie terre”.
Anche l’Amministrazione comunale di Casoria ha sostenuto la candidatura di Procida. A sostengo della perla del golfo di Napoli sono scesi in campo oltre trecento tra artisti, associazioni e altre istituzioni locali.