I soggetti ai quali viene riconosciuta la situazione di disabilità grave, quindi l’articolo 3 comma 3 della legge 104/92, hanno diritto all’esenzione del pagamento dell’imposta del bollo auto.

Per poter godere del beneficio però, tutti gli interessati devono presentare idonea documentazione entro novanta giorni dalla scadenza dell’imposta.

Quindi, se la scadenza è prevista al 30 Agosto ad esempio, la documentazione dovrà essere presentata entro il 30 giugno visto che è possibile pagare entro il 30 Settembre.

La Regione, o in alcuni casi l’ Agenzia Delle Entrate, accoglie la richiesta e chi ha presentato domanda, viene esentato dal pagamento del bollo.

La domanda va fatta una sola volta e non va ripresentata ogni anno salvo che intervengano delle variazioni nella condizione di disabilità; solo in questo caso bisognerà dare tempestiva comunicazione all’ ufficio competente al quale si era presentata la richiesta.

E’ importante però sottolineare che il verbale della legge 104/92, deve contenere l’apposita dicitura che autorizza il soggetto a beneficiare delle agevolazione fiscali: << l’ interessato possiede i requisiti tra quelli dell’articolo 4 del decreto legge del 9 Febbraio 2012 n.5>>. Solo in questa occasione si ha diritto alle agevolazioni.

Occorre dunque solo leggere attentamente il verbale e seguire la procedura richiesta per accedere al beneficio.

Condividi su
  • 17
  •  
  •  
  •  
  •