Home Senza categoria L’editore del Giornale di Casoria De Vita risponde all’assessore Tignola. “lo spazzamento...

L’editore del Giornale di Casoria De Vita risponde all’assessore Tignola. “lo spazzamento in tutta la città di Casoria e non solo quelle citate nel protocollo”

86
0

10849765_881462858553470_3651792154801162766_nDa Gennaio prossimo anche la domenica sarà effettuato il servizio di spazzamento. E’ questo l’ impegno preso dal Comune di Casoria attraverso l’ assessore all’ ambiente Pasquale Tignola. In una nota diffusa al Giornale di Casoria, Tignola riconosce la bontà della nostra iniziativa “Casoria città meno sporca”, con la quale, attraverso una raccolta di firme avviata nei giorni scorsi, si chiedeva per l’ appunto di avere tale servizio nei giorni festivi. Una decisione che sembra essere stata presa alcuni mesi fa, ma stranamente non è stata comunicata alla città. Comunicazione carente, come spesso appare da parte dell’ Ente Comune, che tarda a colmare questa lacuna, Tignola ha altresì riconosciuto lo spirito di critica costruttiva e privo di speculazioni politiche che ha animato la nostra iniziativa.

Chi come me Afferma l’imprenditore Carlo De vita che ha lanciato come editore del Giornale di Casoria l’iniziativa, vive e svolge in questa città la sua attività lavorativa, non può non avere a cuore le sue sorti, sia per mantenere la sua vivibilità e decoro e sia perché attraverso di essi si creano le condizioni di sviluppo sociale ed economico. Nel ringraziare il Comune di Casoria e particolarmente l’ assessore Pasquale Tignola per la sensibilità dimostrata verso un problema sentito dalla cittadinanza, ma continuiamo a sostenere l’iniziativa in quanto Casoria va considerata nella sua interezza e non solo nelle zone citate nel protocollo n. 2471 del 10/10/2014 emesso da Casoria Ambiente dove si comunica una Variazione al Piano industriale con una scheda tecnica  per lo spazzamento domenicale con le seguenti strade: Via P. Di Piemonte – Piazza Cirillo – Via P: Ludovico Via San Mauro; Via San Benedetto; Chiesa S. Paolo e via Pio XII. Ci dichiariamo pronti a ogni iniziativa volta a migliorare le condizioni di vita della città di Casoria per il bene e nell’interesse dell’intera città.

Articolo precedenteNapoli. Blitz in campo rom, rimossi 7 quintali di cavi
Articolo successivoIt’s Christmas time: parte il magico Campo Natalizio alla “Casa di Fiore” in Galleria Marconi
Redazione Il Giornale di Casoria - Il portale di informazione dell'area a Nord di Napoli