Le Universiadi del 2019 che dovrebbero svolgersi nella città di Casoria sono a rischio:la causa dell’ intesa negativa tra il Sindaco Paquale Fuccio e l’ agenzia regionale Universiadi è da cercare nei ritardi della ristrutturazione dell’ impianto di via Michelangelo.Non solo: nella lista dei lavori di ristrutturazione erano compresi:
Il Palazzetto dello sport – 700 mila euro
Piscina comunale – 700 mila euro
Stadio San Mauro – 1.150.000,00 euro
Le parole dunque non sarebbero mai state accompagnate dai fatti e tutto è irrimediabilmente rimasto fermo,i tempi non sarebbero stati rispettati tanto da giungere ad un punto morto. Questo triste evento non è solo un’ altra cicatrice sul volto della città, ma è anche un’ altra speranza che svanisce e che riguarda la rivincita del territorio e le possibilità di attenzioni internazionali.
”La vicenda del Palacasoria è sconcertante,non solo non si recuperano i canoni di locazione ma addirittura si pensa ad una transazione con oneri a carico del Comune per 400mila euro!”
Questa l’accusa dell’ Associazione cittadina Nuove Prospettive. Le situazioni sono diverse ma tutte hanno lo stesso tragico finale: Le opportunità che vanno in fumo e, i cittadini sempre più demotivati!
Condividi su
  • 79
  •  
  •  
  •  
  •