progetto italia domaniSi è svolta sabato 6 Settembre, presso la sala “Arancia Blu” di Afragola la conferenza stampa di presentazione nazionale dell’Associazione Progetto Italia Domani. La conferenza, moderata dal Dott. Giuseppe Calì, socio fondatore della stessa insieme al Presidente Luigi Moccia, al Responsabile per la Sicilia Dott. Giuseppe Castiglia e al responsabile di Salerno Pasquale Goione, è stata introdotta dai saluti del Sindaco di Afragola On. Domenico Tuccillo attraverso una lettera di benvenuto da parte dell’Amministrazione letta dal segretario cittadino dell’Associazione, Marcello Caputo.
Il Presidente Luigi Moccia ha evidenziato gli scopi associativi, tra i quali la promozione di ogni tipo di attività culturale, politica, ricreativa, sociale e l’aiuto a tutte quelle persone in condizione di disagio fisico, psichico, economico, sociale o familiare, con particolare riguardo alle persone con invalidità. “Vogliamo provare a dare una mano a coloro che sono meno fortunati di noi e cercare di recuperare quello spirito di assistenzialismo gratuito che oramai vediamo sempre più spento in tutti i settori della società civile” ha affermato il Presidente Luigi Moccia. Presenti moltissime associazioni con le quali già sono state avviate collaborazioni importanti come con l’Associazione S.O.F.I.A. presente con il suo Presidente Dott.ssa Sofia Bianco che ha ricordato tra le altre iniziative la Missione Umanitaria in Libano, promossa dall’Esercito Italiano, per la raccolta di beni di prima necessità oltre a materiale scolastico, giocattoli, vestitini, scarpine, da donare alle popolazioni libanesi con particolare riferimento ai bimbi meno fortunati; l’Osservatorio Regionale Permanente per i diritti dell’ infanzia e dell’adolescenza e l’essere annoverati all’interno del World Forum di IFCW punto di riferimento annuale per le organizzazioni che si occupano di promozione dei diritti e del benessere dell’infanzia in tutto il mondo; nonché l’organizzazione dei “Tornei della Legalità” tra Forze Armate, Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza, svolti già a Quarto, Volla, Cercola e Scampia, nei quali “ogni goccia di solidarietà, contribuisce a formare il mare. Molto applauditi e sentiti, gli interventi del consigliere comunale di Napoli, Prof. Francesco Vernetti, impegnato da oltre 20 anni nel sociale e nell’associazionismo e del Consigliere e capogruppo in Regione Campania Avv. Ugo De Flaviis che ha portato i saluti affettuosi del Sottosegretario di Stato al Ministero della Difesa dell’attuale governo Renzi, On. Gioacchino Alfano, che si è rammaricato di non essere potuto intervenire per un impegno istituzionale improvviso che lo ha dirottato nuovamente a Roma mentre era alle porte di Afragola; De Flaviis ricordando alcune sue proposte di legge presentate in particolar modo sulla tutela delle persone diversamente abili, ha dato piena e totale disponibilità personale e della Regione Campania, a “supportare” le iniziative sociali della neonata associazione. Emozionante l’intervento della Dott.ssa Nicoletta Fortivo che con la Sua Associazione L’Ancora per le Malattie Croniche, ha deciso di “estendere” il suo progetto “Casa Famiglia”, già operativo da anni nella regine Lazio, anche in Regione Campania, individuando nell’Associazione Progetto Italia Domani un valido partner sul territorio. Tuffo nel passato, di una politica vera, attraverso gli interventi del Dott. Alessandro Marinangeli e del Dott. Franco De Simoni, attualmente dirigenti apicali della Democrazia Cristiana, ma soprattutto uomini di fiducia di veri Statisti come Giulio Andreotti e Fausto Zaccagnini che hanno rispettivamente ricordato quella che era la Funzione Sociale della Politica di una volta e come l’associazionismo, attraverso le cooperative sociali possono essere attuale volano di promozione del lavoro e riabilitazione sociale Presenti in sala molti esponenti politici e della società civile come: Rosa Criscuolo (Radicali) Mena Buonaiuto (On. Satta) Giuseppe Potenza (Democrazia Cristiana) Stefano Maria Cuomo (Liberali) Adriano Esposito (AIMA CIVE) Dr. Cerbone (M5S) Ercole Fargetta (Federazione Popolare Socialista) Ha chiuso gli interventi l’assessore Salvatore Iavarone, da sempre impegnato nel settore dell’associazionismo, che facendo gli auguri a nome di tutta l’amministrazione invita e sprona l’associazione a produrre tantissimi progetti ed iniziative da presentare in sinergia comune.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •