I problemi della frazione di Arpino, in particolare quelli della zona nota come “Cittadella”, sono annosi e ben noti ma, a quanto pare, i residenti lamentano ancora notevoli disservizi e disagi che le varie amministrazioni susseguitesi non sono riuscite a risolvere.

Per tale motivo la Lega – Salvini per Casoria, attraverso il consigliere Gennaro Fico, prova a richiamare l’attenzione delle istituzioni sulle istanze della gente.

Con una interrogazione a risposta scritta, lo scrivente chiede all’Amministrazione di intervenire su alcuni temi, in particolare legati alla viabilità.

Nella richiesta si legge di alcune proposte come l’installazione di pensiline per i bus, il ripristino di collegamenti con la stazione della Cirumvesuviana, la risistemazione del manto stradale e della segnaletica e, più in generale, maggiore attenzione sui temi della sicurezza, del controllo del territorio e dei servizi.

Abbiamo sentito sull’argomento lo stesso Fico il quale tiene a ribadire che il suo impegno sullo stato delle periferie non è rivolto soltanto al ripristino dei servizi ma anche a favorire ed incoraggiare un senso di appartenenza.

Il timore, secondo il consigliere di Lega – Salvini, è che la mancanza di servizi uniti proprio allo scarso senso di appartenza al territorio, possano spingere tanti residenti a spostarsi verso i comuni limitrofi, con evidenti ricadute negative per un’economia già provata da enormi problemi.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •