2 settembre 2020, potrebbe sembrare una data apparentemente insignificante eppure non lo è perché i Greet Me Your Sister presentano ufficialmente il loro secondo singolo “Sciò sciò”. Facciamo un passo indietro, chi sono i Greet Me Your Sister? I “Greet” Sono una band Neapolitan blues formatasi nel 2013 all’interno del panorama musicale dell’interland napoletano. Quattro sono i componenti della band, Francesco Gravina (voce/chitarra), Armando Vitale (chitarra), Cosimo Castorini (basso) e Umberto Viro (batteria), nati, cresciuti e formati artisticamente nella terra di Partenope, insomma born and breed in Naples. Il nome del gruppo “Greet Me Your Sister”,facilmente riconducibile alla traduzione dall’inglese al dialetto napoletano “Salutame a soreta”, già da un piccolo indizio sulla band stessa, il piacere di suonare per il gusto di farlo e la voglia di non prendersi troppo sul serio, prerogative che non possono mancare per una band emergente. Nel settembre del 2019, dopo una lunga gavetta, presentano il primo singolo con annesso videoclip che anticipa di un mese l’uscita dell’omonimo EP “Musicisti di seconda mano”. La musica dei Greet Me Your Sister è un mix di blues e musica popolare napoletana, così come i testi, un connubio di tradizione partenopea e vita vissuta, una ricetta che risulta molto gradevole e orecchiabile nel complesso senza scadere mai nella banalità. L’ascesa dei Greet è stata costante e nel febbraio 2020, il gruppo viene ingaggiato come resident band nel programma “Na cammenata” in onda su Radio CRC. Lì, per circa un mese, hanno avuto l’opportunità di stare a contatto con nomi importanti della musica italiana quali Clementino e Jovine e di suonare come gruppo spalla di Franco Ricciardi e Nancy Coppola. L’uscita del secondo singolo “Sciò sciò” ha l’intento di confermare ciò che di positivo stanno costruendo i Greet Me Your Sister. Il titolo del singolo allude alla tradizione popolare napoletana nel solco della tradizione stessa della band, il testo della canzone esplora e stigmatizza la superstizione che è intrinseca nel popolo della capitale del Meridione e antropomorfizza la sfortuna nella celebre “ciucciuettola”. Il videoclip di “Sciò sciò” è stato prodotto e registrato dalla Cms Studios di Cosimo Seguino, rafforzando una partnership iniziata lo scorso anno con il video di “Musicisti di seconda mano”, l’attrice e modella Mariarosaria Di Palo compare all’interno del video nei panni della protagonista. I Greet non potevano scegliere un periodo migliore per lanciare il nuovo singolo che parla e tratta di sfortuna, per la band “Sciò sciò” è diventato un inno, un’esortazione a rialzarsi e a riprendere un cammino iniziato sette anni fa, rallentato forzatamente solo dalla pandemia ma mai del tutto arrestato.

Flavio Maione

https://www.facebook.com/greetmeyoursister

https://www.instagram.com/greetmeyoursister_band/

 

 

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •