150 mila euro di canoni non pagati convenzione Comune- Gestore Piscina Palacasoria
Ancora una interrogazione dell’opposizione di centro-destra su di una vicenda che però risalirebbe al 2015. In pratica la società di gestione della Piscina comunale posta all’interno del Palacasoria, quel Palazzetto dello Sport costato ben 32 miliardi di vecchie lire negli anni novanta, la cui gestione è stata da sempre oggetto di polemiche e scontri, non pagherebbe i canoni di gestione al Comune dal 2015, per un ammontare di ben 147 mila euro. La società “ Alba Oriens srl” concessionaria della piscina comunale per 9 anni sarebbe inadempiente secondo quanto accertato dai Consiglieri di centro-destra Angela Russo, Alessandro Puzone, Gennaro Trjano e Gennaro Fico, che hanno interpellato il Sindaco Bene, l’Assessore al Patrimonio, ed il dirigente competente Sciaudone, chiedendo conto e ragione di questa inadempienza, rilevata, secondo quanto si legge nella interrogazione, da controlli effettuati presso i Settori Patrimonio e Bilancio. Quindi prosegue lo scontro tra centro-destra e la maggioranza alla guida del Comune di Casoria. Restiamo in attesa delle dovute risposte all’interrogazione, da parte del Sindaco, e dei dirigenti competenti, di cui daremo conto ai nostri lettori.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •