Di Andrea Papaccio – Il sindaco di Casoria Raffaele Bene ha annunciato tramite un video postato su Facebook l’intenzione di voler denunciare gli ‘haters’ che sui social senza alcun rispetto dell’onorabilità della persona rivolgono ripetutamente epiteti ingiuriosi  contro il primo cittadino e la sua famiglia. I vergognosi commenti, a quanto pare scritti da due leoni da tastiera, sono stati scritti a margine dei post riguardanti gli aggiornamenti quotidiani sul CoronaVirus. L’avvocato Bene ha sottolineato quanto la denuncia sia un atto dovuto per tutelare non solo lui e i suoi cari, ma anche i cittadini casoriani che hanno diritto ad utilizzare gli spazi social del sindaco per informarsi e per segnalare problemi e criticità. Inoltre ha sottolineato l’importanza dei social network in questi tempi di emergenza, mai così utili per informare in tempo reale la comunità. A infangare il nome del sindaco anche un ex assessore di una precedente amministrazione, reo di aver pubblicato sul web alcune diffamanti fake news riguardanti l’avvocato Raffaele Bene e che, a quanto pare, avrebbero scatenato l’ira di alcuni disinformati utenti. Come al solito il sindaco dimostra grande fiducia nelle forze dell’ordine, nella speranza che questi ‘imbecilli del web‘ si dedichino una volta per tutte ad attività meno infamanti e più utili alla cittadinanza.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •