Home Cronaca & Attualità Influenza a Napoli: pronto soccorso al Cardarelli sempre più affollato

Influenza a Napoli: pronto soccorso al Cardarelli sempre più affollato

233
0

L’ondata di influenza che ha colpito la Campania e soprattutto Napoli, sembra non dare tregua: come riporta “Il Mattino”, ieri si sono registrati 111 ricoveri all’ospedale Cardarelli, tanto da richiedere il potenziamento del personale ospedaliero.

La disposizione è stata firmata lo scorso 4 gennaio dal direttore generale Ciro Verdoliva e, probabilmente, continuerà fino a lunedì.

Per poter fronteggiare un carico maggiore di accessi al pronto soccorso, all’osservazione breve intensiva e nelle aree di medicina -afferma Verdoliva- ho dovuto aumentare la forza lavoro, con particolare riferimento agli operatori infermieristici e a quelli socio sanitari“.

Il direttore ha tenuto a sottolineare inoltre, che la maggior parte dei pazienti con influenza viene dimessa in giornata per dar spazio e cura ai degenti con patologie più “importanti”.

Una fase critica dunque, provocata dall’influenza stagionale che speriamo passi nel più breve tempo possibile.

Articolo precedenteNapoli. Il giocattolo sospeso per chi non ha la possibilità di ricevere l’Epifania
Articolo successivoMusei e siti archeologici: 2017 da record per la Campania
Studentessa di lettere moderne presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II". Amante dei libri trattanti la metafisica. Autodidatta nel campo della pittura. La sua passione è sempre stato il giornalismo, e non vede l'ora di realizzarla.