Home Cronaca & Attualità Incendio Scampia. Alti tassi di inquinamento: i dati dell’Arpac

Incendio Scampia. Alti tassi di inquinamento: i dati dell’Arpac

137
0

L’incendio che ha colpito il campo Rom di Scampia ha provocato non pochi danni a livello ambientale.

Come riporta “Ansa Campania” che ha pubblicato i dati dell’Arpac, la zona risulta ormai poco vivibile. Sono state rilevate alte concentrazioni di inquinanti gassosi, come ossidi di azoto, benzene, toluene, cilene e PM10. L’intera zona è stata sottoposta ai rilevamenti il giorno 30 agosto alle ore 12.00 ed aggiornati il 31 agosto alle ore 14.00.

Soprattutto il giorno 30, si sono verificati picchi di NO2 fino a 107 microgrammi per metro cubo e di benzene, 22 microgrammi per metro cubo.

I suddetti dati hanno messo in allerta gli abitanti che ormai vivono sempre di più con la paura di ammalarsi.

Articolo precedente“Famiglia Cristiana” ironizza sul terremoto ad Ischia. Le parole di Borrelli e Simioli
Articolo successivoDomani Basilica di San Mauro ore 17:30 messa di suffragio alla memoria
Studentessa di lettere moderne presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II". Amante dei libri trattanti la metafisica. Autodidatta nel campo della pittura. La sua passione è sempre stato il giornalismo, e non vede l'ora di realizzarla.