Home Sport In estate al via i lavori al San Paolo, l’assessore Borriello: “sarà...

In estate al via i lavori al San Paolo, l’assessore Borriello: “sarà straordinario”

60
0

stadio san paoloMercoledì 28 gennaio si è tenuto l’incontro tecnico-organizzativo tra l’amministrazione comunale di Napoli e i dirigenti del Napoli per discutere sulla ristrutturazione dello stadio San Paolo, al termine, è stato intervistato l’assessore allo sport del comune di Napoli, Ciro Borriello. Ecco quanto raccolto dalla sue dichiarazioni: “Posso ritenermi soddisfatto perché la riunione col Napoli è stata positiva, ci siamo concentrati su diverse tematiche. Con De Laurentiis c’è grande sintonia e da questo punto di vista siamo molto felici; ovviamente è stata una prima riunione, occorrono altre per poter creare qualcosa di straordinario. Quando iniziano i lavori? E’ difficile stabilirlo ora perché ci sono tempi tecnici da rispettare; se il Napoli sarà puntuale, come ci hanno garantito nel presentare i progetti, prima inizia l’iter. Per il momento è fondamentale che c’è sinergia su tutto, anche su faccende prettamente burocratiche. Se dovessi sbilanciarmi, io credo che tra giugno e luglio, potrebbero iniziare i lavori allo stadio San Paolo. La settimana prossima terremo un altro incontro per ampliare ulteriormente il discorso stadio, perché insieme a De Laurentiis concordiamo sul fatto che vogliamo creare uno stadio stile Allianz Arena e Wembley. Il motivo è semplice, la città di Napoli non può mancare ai grandi eventi nazionali, per esempio i concerti. Il Napoli mira a reperire momenti di attrazione usando lo stadio non solo quando ci sono le partite, ma anche per offrire ai napoletani e tifosi ospiti, la possibilità di visitare all’interno dello stadio stesso: negozi, ristoranti, centri commerciali, punti vendita ufficiali e museo del Napoli; perciò stile Allianz Arena e Wembley”.

Articolo precedenteCasoria. La vergogna delle strade dissestate
Articolo successivoIl Te.Co e Legambiente promuovono arte, cultura e spettacolo al centro storico di Napoli
vive a Casoria, 22 anni, laureando in scienze dell'Amministrazione e dell'Organizzazione nella facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Ha sempre amato scrivere per quanto concerne il calcio, scrivendo già per un giornale online e per “il giornale di Casoria” da novembre 2013 a marzo 2014. Il calcio è una passione che coltiva sin da piccolo.