Ancora inciviltà a Casoria. Dopo aver assistito a due rapine e un omicidio nelle ultime due settimane, la città è ancora bersaglio della furia distruttrice di alcuni soggetti privi di qualsivoglia briciolo di senso civico. A pagarne le spese in questo caso sono stati i nuovissimi cestini dell’immondizia installati pochi mesi fa da Casoria Ambiente in diversi punti del comune, che continuano ad essere vandalizzati e deturpati in sfregio al buonsenso e alla legge. Purtroppo le autorità non sono riuscite a risalire all’identità dei trasgressori.
Dura la reazione del primo cittadino sui social, il quale denuncia la totale mancanza di rispetto di queste persone che con il loro comportamento peggiorano la qualità della vita dei cittadini casoriani.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •