Home Sport In casa del Torino per blindare il terzo posto

In casa del Torino per blindare il terzo posto

162
0

Penultima trasferta per un Napoli fresco di qualificazione Champions. Così come la passata giornata, gli azzurri scenderanno in campo al sabato alle tre. Dopo la goleada contro il malcapitato Sassuolo preso a frustrate, c’è da vedersela contro il ferrigno Torino dell’altrettanto ferrigno Ivan Juric, reduce da sei risultati utili consecutivi. La matematica sentenza del ritorno in Champions alle pendici del golfo partenopeo è passata in sordina, nonostante l’assenza durata due anni; la sconfitta in terra empolese ha lasciato inevitabili strascichi che difficilmente possono essere spazzati via in quattro e quattr’otto. Queste ultime tre giornate di campionato potrebbero rappresentare l’inizio del lungo cammino, che aspetta i ragazzi di Spalletti, verso la riconquista dei propri tanti tifosi incolleriti. La Torino granata non è di certo luogo facile per riuscire a passare indenni, eppure l’ultima sconfitta risale a più di sette anni fa. 
PRECEDENTI IN SERIE A: sfida numero 136. 
32 VITTORIE TORINO; 55 PAREGGI; 48 VITTORIE NAPOLI 138 GOL TORINO, 169 GOL NAPOLI.
ULTIMA VITTORIA TORINO ALL’ “OLIMPICO GRAN TORINO”: 1 marzo 2015, Torino-Napoli 1-0 (23′ Glik)
ULTIMO PAREGGIO ALL’ “OLIMPICO GRAN TORINO”: 6 ottobre 2019, Torino-Napoli 0-0
ULTIMA VITTORIA NAPOLI ALL’ “OLIMPICO GRAN TORINO”: 26 aprile 2021, Torino-Napoli 0-2 (11′ Bakayoko, 13′ Osimhen)
PROBABILI FORMAZIONI -TORINO (3-4-2-1): Berisha; Izzo, Bremer, Rodriguez; Singo, Ricci, Pobega, Vojvoda; Praet, Brekalo; Belotti.
Ballottaggio: Rodriguez-Buongiorno 60%-40%; Singo-Aina 55%-45%; Belotti-Pellegri 60%-40%.
Indisponibili: Fares, Sanabria, Warming.
Diffidati: Aina, Djidji, Singo, Buongiorno.
Squalificati: Lukic.
NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrhamani, Koulibaly, Mario Rui; Fabiàn, Anguissa; Lozano,Mertens, Insigne; Osimhen.
Ballottaggio: Fabiàn-Lobotka 60%-40%; Lozano-Politano 55%-45%.
Indisponibili: Tuanzebe, Malcuit.
Diffidati: Demme.
Squalificati: nessuno.
L’arbitro designato è il signor Alessandro Prontera, classe 1986, della sezione di Bologna.Guardalinee: Liberti, Del Giovane; IV Uomo: Baroni; VAR: Irrati, AVAR: Zufferli.

Articolo precedenteLa sicurezza nelle città passa per le regole
Articolo successivoUn musical per Madre Luigia