Home Cultura Imperdibile mostra al Pan di Napoli dedicata alla vita di Frida Kahlo.

Imperdibile mostra al Pan di Napoli dedicata alla vita di Frida Kahlo.

247
0

Riaprono i Musei, i luoghi della cultura e, con loro, si prospetta una nuova fase anche per noi, appassionati di arte, cultura, storia. Il nostro intento, però, è invitare tutti ad avvicinarsi al settore culturale, oggi più che mai… proprio perché il periodo storico che stiamo vivendo è complesso, siamo ancora in una fase di smarrimento, di paura, e quindi abbiamo bisogno di segnali di speranza. E quale occasione migliore se non quella di visitare la mostra dedicata ad una delle più grandi artiste di tutti i tempi? Lei: Frida Kahlo. La sua storia emoziona e coinvolge. Nata nel 1907 a Coyoacán, a sud di Città del Messico, ha dovuto affrontare problemi di salute sin dalla nascita, ma nonostante ciò non si è mai arresa. Fu un tragico incidente poi a segnare la sua vita, a causa del quale subì numerosi interventi chirurgici. Una sofferenza fisica che riuscì in un certo senso a trasformare nella sua fonte di ispirazione, dando vita ad opere d’arte indimenticabili, che raccontano di lei e che sono nel cuore di chi ha compreso il suo valore. Una donna forte, carismatica, intelligente, che ha tramutato il dolore in opportunità, grazie al suo carattere e al suo singolare talento. Difficoltà ed ostacoli affrontati con determinazione, dimostrando grinta e infinito amore per la vita. La mostra “Ojos que no ven, corazon que no siente”, al PAN di Napoli, è un “tuffo” nella sua vita, a partire dall’infanzia, percorrendo le tappe più significative. Sono esposte fotografie inedite, di una autenticità incredibile, capaci di mostrare Frida in tutta la sua verità, in tutto il suo fascino, proprio lì davanti ai nostri occhi. Grazie a questi scatti (alcuni anche del padre Guillermo Kahlo, fotografo) abbiamo la possibilità di scoprire quelli che erano i suoi momenti di quotidianità. La fotografia come utile strumento, per ripercorrere i momenti più importanti della vita di Frida, permettendoci di conoscerne anche aneddoti privati.  Il percorso espositivo presenta la riproduzione dello studio personale dell’artista, con tavolozze, libri, pigmenti in bottiglie di vetro, la sedia a rotelle posizionata davanti al cavalletto, che rivelano gli aspetti più intimi della sua vita. Tutto ci parla di lei. Stupore e meraviglia nel vedere anche la riproduzione della sua camera da letto di casa Azul; nella stanza sono presenti, secondo una fedele ricostruzione, i mobili e gli arredi dell’epoca, oltre al famoso specchio regalatole dalla madre per aiutarla a dipingere durante i mesi di convalescenza.  La celebre casa Azul rappresenta il luogo dove la pittrice messicana ha trascorso gran parte della sua vita, sin dall’infanzia. È stata anche il nido d’amore di Frida e del suo amatissimo Diego Rivera, tra i più importanti muralisti del Messico. Oggi, per volere di Diego, è sede del Museo Frida Kahlo. La mostra al PAN di Napoli rappresenta l’occasione per avvicinarsi alla storia di una donna che è stata capace con il suo modus vivendi di essere un esempio di forza, vitalità e immenso amore per la vita. Potrete ammirare anche riproduzioni di gioielli e abiti che hanno contraddistinto lo stile dell’artista, che esaltava l’essenza del popolo messicano. E ancora, le sue lettere, grazie alle quali ci viene data la possibilità di percepire le sue emozioni, il suo stato d’animo di determinati momenti. Interessante anche l’area multimediale e il documentario che ripercorre tappe della sua vita. Altre curiosità e dettagli li scoprirete visitando la mostra, regalandovi un “viaggio” nella sua vita. Riteniamo che la celeberrima pittrice messicana, la tanto amata Frida Kahlo, rappresenti un esempio positivo sotto tanti punti di vista, per la sua forza di volontà, la sua resilienza, il suo grandissimo amore per la vita, e non solo…ci dimostra che le nostre fragilità, se comprese e affrontate, possono diventare i nostri punti di forza e, soprattutto, ci ricorda di quanto l’arte abbia un valore salvifico e di quanto possa farci sentire vivi. Il suo motto “Viva la Vida” è un vero e proprio inno alla vita; facciamone tesoro.

Info mostra:

Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9:30 alle ore 20:00

Sabato e Domenica dalle ore 9:30 alle ore 21:30

(Fino al: 11/07/2021 al PAN – Palazzo delle Arti Napoli – Via dei Mille n.60)

Per ulteriori informazioni è possibile scrivere all’indirizzo e-mail: biglietteria@fridakahlonapoli.it