11303631_832048773515962_341946799_nAnche quest’anno il Gruppo Teatrale dell’Associazione “Amistad” è pronto a rappresentare la “Tragedia di Sant’Antimo”. La tradizionale rappresentazione del dramma del martirio di S.Antimo, basata su di un testo sacro del sacerdote Francesco Campanile, curata e diretta dal regista Antimo Verde che si avvale di giovani attori da sempre impegnati nella recitazione. Vanno ricordati Vito Ferrante, Marco Meloni, Gaetano Piscopo, Giovanni Moccia e Denise Beneduce, oltre a Giusy Caiazzo, Salvatore Del Prete, Gennaro Raucci, Lia Capasso e Francesco Effuso che fanno rivivere le gesta del sacerdote cristiano Antimo dalla sua venuta a Roma fino alla sua decapitazione. Momento cruciale dei festeggiamenti per il Santo Patrono, “La Tragedia”, che ogni anno è vista da migliaia di spettatori provenienti da ogni parte dell’Italia e del mondo, si conclude con lo spettacolare “Volo degli Angeli”. Due bambine appese ad un filo d’acciaio, percorrono l’intera piazza, per poter raggiungere il palco. La rappresentazione si divide in tre giorni: Sabato 6 Giugno ore 20.30: 1° e 2° atto Domenica 7 Giugno ore 20,30: 3° atto e Volo degli Angeli Lunedì 8 Giugno ore 20.30: 3° atto e Volo degli Angeli. Tutte le serate termineranno con mirabolanti fuochi pirotecnici.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •