Non è stata una settimana positiva per il Casoria, che dopo la battuta d’arresto di metà settimana contro il Volla, compie un altro mezzo passo falso contro il Real Forio, pareggiando 0-0 al san Mauro.

Partita giocata bene dal Casoria, ma gli isolani avevano un solo intento, non perdere e hanno alzato un muro che i viola non sono riusciti ad abbattere.

Il primo tempo vede il Casoria subito pronto ad affondare il colpo vincente, provandoci due volte con Cirella che va anche in gol, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Ancora Cirella allo scadere del primo tempo, sfiora il vantaggio scheggiando il palo con un tiro di sinistro.

Stesso leit-motiv nel secondo tempo, il Casoria spinge e il Forio si difende, neutralizzando tutte le azioni offensive dei viola. Vitale, Gioielli e Napolitano ci provano ma non riescono a far gioire i circa 120 spettatori accorsi al San Mauro per il match giocato eccezionalmente di Sabato. Il match termina 0-0, permettendo ai viola di raggiungere quota 48, sono 4 i punti di vantaggio sul Pomigliano che oggi gioca a Pozzuoli contro la Puteolana e ha un match da recuperare. In attesa degli altri risultati, il Casoria mantiene 6 punti di vantaggio sulla sesta in classifica, l’Afro United. Il sogno play-off è più vivo che mai per una squadra che era partita con ben altri obiettivi e che con il cuore e l’organizzazione si sta imponendo anche in questo campionato.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •