Home Sport Il campionato di pallavolo B1 riparte con nuove emozioni

Il campionato di pallavolo B1 riparte con nuove emozioni

79
0

f1392f118ff91e5be782d8d883d6f70d-15822-d41d8cd98f00b204e9800998ecf8427eDopo lo stop Natalizio, il campionato di B1 di pallavolo è pronto a ripartire con la sfida di spicco fra la Guerriero Luvo Arzano e il Cutrofiano. La squadra di Nello Caliendo, dopo gli ottimi risultati ottenuti nei mesi di Novembre e Dicembre,   si presenta all’appuntamento con il nuovo anno fortemente motivata. A caricare l’ambiente ci ha pensato anche  lo stesso presidente Raffaele Piscopo  che ha ribadito più volte l’obiettivo della società : “raggiungere i playoff”.  Le due squadre sono entrambe attardate di cinque lunghezze dalla zona play-off, motivo in più per l’arzanese per cercare di  vincere la partita e tentare il sorpasso ad una sua diretta concorrente.  Rispetto assoluto per la squadra avversaria da parte del tecnico Nello Caliendo: “Sarà una partita molto difficile – ammette -, loro sono a pari punti con noi e per entrambe le squadre è una partita importante e sentita. Per quest’anno abbiamo tanti buoni propositi, soprattutto per cercare di ricompensare i sacrifici fatti dalla società“. Dopo  un buon inizio di stagione il Cutrofiano non è esploso ed è stato risucchiato dal gruppone. La squadra di Antonio Carratù si è presenta a questo scontro con grande entusiasmo e una buona preparazione atletica , avendo già disputato due amichevoli, tra cui una a Monteroni con L’ Ale  & Gio Ugento di B2 imponendosi per 3-1 e l’altra a Sava contro il Taranto di B2, dove ha portato a casa un successo per 3-0. La sfida fa notizia anche sui vari giornali pugliesi : “L’Arzano ha il nostro stesso punteggio -dichiara al Corriere del Mezzogiorno il ds Pamela Cervellera- e sul proprio sul parquet è rivale estremamente ostico. Dobbiamo esprimerci come abbiamo fatto ad inizio campionato”. Entrambe le formazioni non hanno smesso di aspirare alla conquista di un posto al sole. Il 2015 inizia con il botto. Appuntamento al PalaRea alle ore 19:00.

Arbitri: Barbara Bonafiglia e Stanislao Supino

Articolo precedenteCasoria. La befana sociale dei volontari Folgore e Airone.
Articolo successivoRassegna stampa 11 gennaio
Nato a Napoli nel 1989, ha lavorato nel mondo della moda dall’età di 18 anni, sfilando con molti brand nazionali e non. Abbandonato il mondo della moda per continuare gli studi, si è Laureato in Relazioni Internazionali e Diplomatiche. Appassionato di politica internazionale, economia, sport e fotografia, decide di aprire un blog: www.raffaeledelmondo.com, per condividere il suo amore per la moda e l’healthy food.