Home Cronaca & Attualità Grumo Nevano. Ancora cedimenti stradali, si apre una voragine a via Dante...

Grumo Nevano. Ancora cedimenti stradali, si apre una voragine a via Dante Alighieri

98
0

rottura sistema fognario“Noi siamo in consorzio con Orta di Atella e nel contratto è presente anche la pulizia delle caditoie. Quindi posso dire con certezza che il problema è in via di risoluzione, perché la società Acquedotti sta intervenendo per pulire le caditoie e il sistema fognario nella sua interezza, in maniera graduale”. Ci eravamo lasciati con queste dichiarazioni dell’assessore all’urbanistica e alla manutenzione di Grumo Nevano, Mario Lamanna, rilasciate durante un’intervista al nostro portale lo scorso 17 settembre, sulla questione emergenza caditoie che stava attanagliando la città da questa estate. Ebbene a distanza di 40-45 giorni circa, la città di Grumo Nevano è ancora alle prese con l’emergenza fogne che sta esasperando i cittadini locali. Il maltempo dei giorni scorsi che ha colpito l’area nord di Napoli, non ha risparmiato Grumo Nevano, con allagamenti e cedimenti stradali. L’ultimo caso si è verificato nella notte di halloween in cui si è aperta una voragine a via Dante Alighieri, nella mattinata di domenica è stato effettuato un sopralluogo sul posto per capire meglio l’entità del danno. Dai primi accertamenti, sembra che la strada è ceduta a causa di un rottura del sistema fognario, che già da diversi mesi iniziava ad accusare problemi. Il sistema fognario in questione, riguarda quello che va da via Principe di Piemonte verso via Dante Alighieri, segnalato ripetutamente dai cittadini del quartiere.

Articolo precedenteGemellaggio fuori e dentro al campo, Genoa-Napoli è 0-0
Articolo successivoLa “Pompei Sotterranea” di Pozzuoli: il Rione Terra
vive a Casoria, 22 anni, laureando in scienze dell'Amministrazione e dell'Organizzazione nella facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Ha sempre amato scrivere per quanto concerne il calcio, scrivendo già per un giornale online e per “il giornale di Casoria” da novembre 2013 a marzo 2014. Il calcio è una passione che coltiva sin da piccolo.