La Consigliera Ciaramella, Vice Presidente della Commissione sburocratizzazione e informatizzazione della P.A. riporta: “La mia felicità è quella di una cittadina della Campania che è riuscita, in virtù del suo impegno istituzionale, a semplificare l’attività degli odontoiatri della nostra regione, in particolare di quelli più giovani. Sono state approntate delle modifiche alla vecchia normativa per semplificare l’autorizzazione di nuovi studi odontoiatrici e studi associati. Ancor più dobbiamo continuare su questa strada perché non ha senso che permanga una duplicazione di controlli e autorizzazioni anche per un semplice trasferimento di persona dello stesso studio già autorizzato dalla competente autorità sanitaria. Non è il primo e non sarà l’ultimo intervento per semplificare la vita dei cittadini in questa come nella prossima legislatura”

 

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •