Home Senza categoria Geografia Giudiziaria. Tribunale Napoli Nord tra ritardi e caos infernale.

Geografia Giudiziaria. Tribunale Napoli Nord tra ritardi e caos infernale.

91
0

tribunale caos (1)Tribunale nuovo di zecca, quello di Napoli Nord, doveva essere all’avanguardia invece sconta difficoltà e gravi ritardi. Il Tribunale, con sede nel castello Aragonese ad Aversa, ha da poco festeggiato il suo primo anno di attività ma purtroppo è ancora un cantiere aperto.  Gli avvocati napoletani e non, sono costretti a districarsi tra aule sovraffollate, lavori  infiniti (da poco sono partiti quelli nel cortile del castello) e operai che lavorano durante le udienze.  Per non parlare del personale amministrativo sballottato tra le varie sedi distaccate che lavora a rilento, molti operatori non sanno usare il computer e le file per le iscrizioni a ruolo sono interminabili.
Problemi simili si riscontrano anche al Tribunale di Napoli, sesto piano, sedi distaccate di Ischia, Marano, Frattamaggiore, Casoria, Afragola.  Circa 26 mila i processi pendenti, un’unica cancelleria, caos infernale. Se poi vi capita di andare alla ricerca di un fascicolo, di un procedimento interrotto o sospeso, dovete perderci la speranza. Provate a chiedere di recuperare un fascicolo nell’archivio a Casoria? Il silenzio assoluto, vi diranno che è tutto chiuso, solo qualche giorno al mese apre un custode, solo su richiesta scritta. Se poi nell’inferno giudiziario trovi un’anima buona che ti aiuta, puoi ritenerti davvero fortunato.  E non è finita qui, a tutti questi problemi si sommerà tra qualche mese il processo telematico. Buona Fortuna.

Articolo precedenteSant’Antimo. L’opposizione consiliare ed extraconsiliare si confronta in un dibattito pubblico.
Articolo successivoPromozione, Girone A: Boys Caivanese prima in classifica.
direttore responsabile de “Il Giornale di Casoria”, classe ’81, laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli, definito dal Corriere del Mezzogiorno il Virus Buono dell’area a Nord di Napoli. Blogger e appassionato di comunicazione politica, i suoi articoli sono apparsi sul Corriere del Mezzogiorno, il Manifesto, NapoliNord, Il Domenicale e altri free press in Campania. Ha un blog molto seguito: www.enzorusso.altervista.org