Home Cronaca & Attualità Genitore spara alla testa del figlio: l’uomo ricoverato in condizioni gravissime

Genitore spara alla testa del figlio: l’uomo ricoverato in condizioni gravissime

89
0

appartamento_in_vendita_a_napoli_ponticelli_foto2_i-31b5b28c-8f49-49df-b615-19644785dc7aAnche un genitore può arrivare a far del male al proprio figlio.

Una vicenda che ha dell’incredibile quella accaduta a Ponticelli, precisamente nel rione “Incis”.

Dopo una lite furibonda, Michele Cirella 80enne ha preso una pistola ed ha sparato alla testa del figlio Gennaro di 49 anni.

L’uomo è stato ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale “Villa Betania”.

L’80enne, dopo l’accaduto, è corso dalla sorella dove, dopo poco ha accusato un malore.

Anch’esso ricoverato in un altro ospedale, il “Loreto Mare”, una volta dimesso, verrà posto sotto interrogatorio.

La cosa certa è che i due, entrambi guardie giurate, avevano un rapporto conflittuale.

Articolo precedenteFrattamaggiore. Ruba le calze piene di dolci e si nasconde sulle scale di un palazzo.
Articolo successivoDe Magistris contro Saviano: “Napoli non sta cambiando? Venga a Napoli, stia tra noi, la viva, la conosca, magari indossi una parrucca e si mangi un’emozione”
Studentessa di lettere moderne presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II". Amante dei libri trattanti la metafisica. Autodidatta nel campo della pittura. La sua passione è sempre stato il giornalismo, e non vede l'ora di realizzarla.