Home Eventi Futuro Remoto 2017 connessioni Piazza del Plebiscito – Napoli 25-28...

Futuro Remoto 2017 connessioni Piazza del Plebiscito – Napoli 25-28 Maggio 2017 31° Edizione

98
0

Un viaggio tra scienza e fantascienza

Una festa di Scienza, Tecnologia, Innovazione, Arte  e Cultura

 

Nel 2017 Futuro Remoto torna ad aprirsi all’intera città di Napoli all’intero Paese con ancora maggiore forza. Come nelle ultime due edizioni, la manifestazione si terrà al centro – un centro anche simbolico – della città di Napoli: Piazza del Plebiscito. Difatti bisogna  ribadire il valore della svolta del 2015, che ha portato la manifestazione ad essere “la Festa della Scienza” dell’intera comunità scientifica del Paese e, al contempo, una piattaforma vivente di “social innovation”.

Invece nel 2016 la parola d’ordine diventa “open innovation” e l’evento è fortemente vivificato dall’alleanza tra il mondo dell’innovazione e della ricerca e la società.

 

CONNESSIONI è  potenziare  il  dialogo  tra  i  soggetti  che  generano  e  promuovono cultura, è disporre in comune,  è  costruire insieme, è cooperare, è fare rete, è accrescere la creatività, è rivelare nuove soluzioni, è innovare, è sostenere la pace, è favorire quella visione dello sharing che si vuole proporre come prospettiva per uno sviluppo sostenibile.

CONNESSIONI è dare risposta all’esigenza di condivisione della conoscenza e di partecipazione democratica ai processi di rinnovamento in atto nella società. Il tema delle CONNESSIONI è  declinato  in molteplici sottotemi, sviluppati attraverso laboratori, dimostrazioni, science show e spettacoli.

FUTURO REMOTO – CONNESSIONI rappresenta un’occasione speciale per far comprendere le nuove prospettive aperte dai più recenti risultati della ricerca scientifica, culturale e tecnologica e le possibilità offerte a tutti coloro che desiderano  cambiare nel concreto la propria vita, anche grazie alle trasformazioni promosse dal sistema della ricerca e dell’innovazione del proprio Paese.

La XXXI edizione di Futuro Remoto è dedicata al “creare connessioni”, al  “mettere in comune”, secondo quella visione dello sharing che si vuole proporre come prospettiva per uno sviluppo sostenibile e condiviso.

Dodici i temi scelti per le isole tematiche allestite nel cuore della piazza:

  • AEROSPAZIO
  • CHIMICA VERDE
  • SCIENZE DELLA VITA
  • PATRIMONIO CULTURALE
  • ENERGIA
  • AGRIFOOD
  • FABBRICA INTELLIGENTE
  • SMART COMMUNITIES
  • DESIGN, CREATIVITÀ E MADE IN ITALY
  • AMBIENTI DI VITA
  • MEZZI E SISTEMI PER LA MOBILITÀ
  • UN MARE DI RISORSE

 

 

La presentazione delle proposte di attività da svolgere nel Villaggio della Scienza deve obbligatoriamente avvenire rispondendo alla call pubblicata sul sito di Città della Scienza. La risposta alla call dovrà avvenire compilando il form on line di presentazione delle proposte. L’invio dovrà avvenire entro e non oltre il 28 febbraio 2017. Saranno escluse tutte le proposte pervenute oltre il termine suindicato.

Il form di presentazione delle proposte dovrà essere compilato in accordo con le indicazioni riportate  in nota nel form stesso.

La mancata compilazione del form per la presentazione delle proposte di attività è condizione sufficiente all’esclusione della proposta.

Le proposte devono necessariamente rientrare in una delle tre classi indicate nella call e devono riguardare attività di tipo esperienziale e laboratoriale,  devono prevedere, pena esclusione, il diretto e attivo coinvolgimento del pubblico.

L’accettazione delle proposte è subordinata alla valutazione del Comitato Scientifico di Futuro Remoto. Entro il 31 marzo 2017 l’Organizzazione comunicherà l’elenco delle proposte ammesse.

I partner si impegnano a svolgere le loro attività presso le postazioni nei giorni concordati con l’Organizzazione e da quest’ultima comunicati loro col calendario delle presenze che sarà pubblicato entro il 28 aprile 2017, dovranno garantire lo svolgimento delle loro attività senza interruzioni per l’intero orario di apertura della manifestazione (dalle ore 10.00 alle ore 22.00 di ogni giornata di presenza).

 

 

Per ulteriori info e contatti:

e-mail: futuroremoto@cittadellascienza.it

tel. 081.7352.291-565-204

 

Articolo precedenteNapoli, Guangi (FI): no alle acquisizioni forzose di immobili a Napoli, comune e regione garantiscano diritto alla casa
Articolo successivoMostra fotografica dedicata a Falcone e Borsellino: 150 fotografie che raccontano la vita dei due magistrati eroi
Giurista napoletana, Mediatore/Conciliatore professionista in ambito Nazionale/ Internazionale. Mediatrice familiare, esperta in terapia dell’ascolto ed in tecniche di Counseling. Esperta in comunicazione e risorse umane presso le scuole di ogni ordine e grado e presso le Università di Napoli. Appassionata di teatro, cinema, fotografia, musica e moda. Redattrice della Rivista Letteraria Artistica e di Informazione Poeti nella Società.