Home Cronaca & Attualità FUOCO AL CAMPO ROM, ECCO COSA RIMANE

FUOCO AL CAMPO ROM, ECCO COSA RIMANE

475
0

Un incendio di vaste proporzioni ha interessato ieri sera un’area adiacente al campo rom di Casoria che sorge sotto i piloni delle rampe di accesso ai centri commerciali della località Cantariello. 

Dalle 19.00 le fiamme hanno cominciato a divorare alcune baracche, pare disabitate, e diverse centinaia di metri quadrati di un fondo dove erano stati abbandonati rifiuti di ogni genere che andando in fumo hanno liberato area irrespirabile in tutta l’aria nord est di Napoli. 
Solo nella notte i vigili del fuoco sono riusciti a spegnere l’incendio. In una zona resa inaccessibile dal presidio di Polizia Locale e Carabinieri. Attualmente sono in corso accertamenti per stabilire l’eventuale natura dolosa delle fiamme. 
Spento l’incendio resta il desolante spettacolo di degrado e disastro ambientale che ormai offre una zona da troppi anni in balia di una comunità che rifiuta ogni genere di collaborazione con le istituzioni per arginare un fenomeno pericoloso e nocivo per tutta la comunità circostante. 

Articolo precedenteVia Nicola Rocco l’apertura è ufficiale
Articolo successivoEmergenza idrica a Casoria. Quattro giorni infernali per i cittadini
Redazione Il Giornale di Casoria - Il portale di informazione dell'area a Nord di Napoli