Durante il normale servizio di controllo del territorio gli agenti del locale comando di polizia locale, diretti dal comandante, Maggiore Biagio Chiariello, hanno denunciato diverse persone per violazione delle per violazione delle norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e mancanza documentazione per installazione luminarie. L’intervento si è avuto a seguito nell’ambito del servizio di controllo del territorio durante il quale gli agenti hanno notato che vi era in strada un camion con delle persone che stavano montando delle luminarie in palese violazione delle norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Uno di essi, alla vista degli agenti, ha cercato di darsi alla fuga ma è stato bloccato. Tutti identificati i quattro soggetti, riconducibili ad una ditta del casertano, che dall’esame della documentazione non avevano comunicato l’opera avviata su commissione di “privati” oltre a non versare i diritti per l’occupazione suolo pubblico. Palesi anche le violazioni sulla sicurezza nei luoghi di lavoro essendo gli operai privi di protezioni. Per i responsabili è scattata dunque la denuncia in stato di libertà con rapporto inoltrato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord a carico dei responsabili. Accertata altresì l’occupazione abusiva di suolo pubblico, contestata, che spesso porta a fenomeni di delusione fiscale in danno del comune, e l’impiego di lavoratori non regolari. L’attività posta in essere manifesta l’attenzione sul territorio per diversi aspetti, soprattutto per prevenire incidenti sui luoghi di lavoro su cui stanno operando da diversi giorni anche gli agenti del comando.
Per l’installazione delle luminarie bisogna avviare tutta la documentazione al Suap da parte delle ditte incaricate, fanno sapere dal Comando.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •