Home Napoli Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli: “Chiediamo alla Curia di seguire l’appello...

Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli: “Chiediamo alla Curia di seguire l’appello di Papa Francesco”. Aprite le porte delle Chiese ai clochard.

160
0

“Freddo: Curia apra le Chiese e risponda all’appello di Papa Francesco, evitando vergogne come i dissuasori di via Costantinopoli. Devono restare aperti anche bancomat e il San Carlo”.

Si apre con le parole del consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli de “La Radiazza”, la questione circa i clochard che non trovano riparo, rischiando la vita a causa delle temperature gelide di questi ultimi giorni.

Il consigliere, con un post su Facebook, dichiara che il Comune, per fortuna ha provveduto a tenere aperte, di notte, le strutture pubbliche come le stazioni metropolitane e chiede quindi alla Curia di fare altrettanto.

Restano però i continui dubbi di Borrelli e Simioli,  nonostante le diverse richieste alla Curia riguardanti la  disinstallazione dei dissuasori presenti all’esterno della chiesa di Costantinopoli, non ha dato, fino ad ora, esito positivo.

“Episodi del genere e Chiese chiuse, vanno contro le parole di accoglienza di Papa Francesco”.

Articolo precedenteDeceduto il clochard Angelo: non sono servite a nulla le richieste di aiuto!
Articolo successivoLe Spezie: Effetti benefici sulla salute
Studentessa di lettere moderne presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II". Amante dei libri trattanti la metafisica. Autodidatta nel campo della pittura. La sua passione è sempre stato il giornalismo, e non vede l'ora di realizzarla.