Home Politica Forza Italia, Ufficio di Presidenza: scontro Berlusconi – Fitto.

Forza Italia, Ufficio di Presidenza: scontro Berlusconi – Fitto.

129
0

berlusconi-fitto-640Ieri, nella sede del partito, si è tenuto l’Ufficio di Presidenza di Forza Italia. Il leader azzurro ha bocciato la consultazione popolare affermando, con decisione, di essere contrario alle primarie. L’unica apertura fatta dal Cavaliere e’ nel caso ci sia un’impasse sulla individuazione del candidato. In quel caso, per Berlusconi si potrebbe anche ricorrere alle primarie, qualora appunto la coalizione di centrodestra non riesca a mettersi d’accordo.
Dunque si è registrato un aperto scontro tra il leader del partito e l’assiduo sostenitore delle primarie, ed attuale europarlamentare, Raffaele Fitto. Da quanto trapelato, il Cavaliere lo avrebbe interrotto più volte lasciando anche la sua scrivania e dirigendosi verso lo scranno dell’ eurodeputato pugliese che rivendicava il fatto di porre questioni politiche. La tensione e’ salita alle stelle quando l’ ex premier si sarebbe rivolto a Fitto dicendogli: tu sei figlio di un vecchio democristiano, qui non c’ e’ spazio per certe cose. Parole pesanti a cui, a quanto si apprende, l’ ex ministro non ha replicato ma ha solo smesso di parlare limitandosi a dire: io finisco qui che e’ meglio. Il Cavaliere, raccontano i presenti, avrebbe fatto un accenno anche al passato. C’è stato – questa l’osservazione che viene riferita da chi era presente -un altro che si è comportato in questo modo e sai come è finita. Se non sei d’accordo puoi anche fare un altro partito. Ancora una volta, più che un Ufficio di Presidenza sembra una guerra destinata a perdurare ancora.

Articolo precedenteLavoro. Mediacom cerca 30 operatori telefonici su Casoria.
Articolo successivoArzano. L’azienda Mida in crisi: la protesta dei lavoratori
Studente al “Dipartimento di Giurisprudenza” all'Università Federico II di Napoli. Ha una grande passione: la politica. Collabora per il settimanale “Nuova Città”, da giugno fa parte della squadra de “Il Giornale di Casoria”.