“La convention di Forza Italia promossa da Antonio Tajani e conclusa dal presidente Berlusconi ieri a Fiuggi ha rappresentato il simbolo più nitido del radicamento del partito sul territorio”. Lo scrive sulla sua pagina Facebook il vicepresidente del Consiglio regionale della Campania, Ermanno Russo.
“Vedere tanti amministratori, parlamentari, attivisti convergere da ogni angolo del Paese per discutere di temi reali, concreti, non ideologici ed in grado di incidere, se adottati da chi oggi è al governo, sulla crescita delle famiglie italiane è stato un segnale importante per Forza Italia e contro i tanti gufi che vorrebbero un partito azzurro meno vitale ed attivo di quanto è oggi”, prosegue Russo.
“La notizia dell’impegno diretto alle prossime elezioni del presidente Berlusconi ha poi confermato il percorso identitario messo in campo da Forza Italia, che vuole essere sempre più punto di riferimento di una politica ragionata, volta ai bisogni della gente e alternativa a quella urlata, fondata sull’esasperazione e megafono di una malsana voglia di vendetta sociale che rischia di condurre il Paese in un vicolo cieco”, conclude il vicepresidente Ermanno Russo.

Condividi su
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •