di Daniela Midiri – Dal 7 al 14 gennaio 2020 ore 18,00. Inizia il tempo di preparazione alla festa del Santo Patrono di Casoria con celebrazioni e accoglienza delle comunità’ parrocchiali cittadine presso la Basilica di San Mauro Abate.
Casoria si prepara a celebrare il proprio Santo Patrono, San Mauro, il “figlio prediletto” di San Benedetto da Norcia.
Come ogni anno Casoria si ritrova unita per festeggiare i riti e le tradizioni legate al Santo Patrono, San Mauro Abate, occasione di amore fraterno e concordia civica.
La solennità di san Mauro, discepolo di San Benedetto da Norcia, Patrono della città di Casoria che la Chiesa celebra il 15 gennaio, rappresenta per la comunità il rinnovo nella fede dell’ultrasecolare legame di comunione, unità, concordia e prosperità del suo popolo e tra le sue componenti civile e religiosa.
Un appuntamento irrinunciabile per l’intera comunità, che racchiude non solo i residenti, ma anche coloro che a causa del lavoro hanno dovuto lasciare il proprio paese d’origine. Chi potrà farlo, con il consueto entusiasmo farà rientro a casa per onorare il Santo e vivere nuovi momenti di forte e rinnovata aggregazione sociale.
E’ questa un’occasione in cui la città si ritrova riflettendo sulle proprie radici, prende forza dal riconoscersi comunità per continuare la sua strada verso il futuro, con rinnovata fiducia.
La Festa costituisce per i casoriani occasione di esprimere al meglio il senso di aggregazione sociale, ed é per tutti un momento di riflessione, ma anche di pace interiore, che aiuta a superare i problemi di ogni giorno, unendoci nella preghiera nel chiedere “conforto, coraggio e serenità”, tenendo desto il cuore di noi tutti e contribuendo ad infondere il sentimento della solidarietà, soprattutto verso coloro che in questo momento vivono un momento di dolore e di disagio.
La ricorrenza rappresenta nella vita della comunità un momento singolare e distintivo, che segna profondamente l’immagine della città ed il patrimonio culturale dei suoi abitanti generando una forte dinamica identitaria.
San Mauro viene invocato dai suoi fedeli per guarire da ogni sorta di malattie e in tutte le situazioni di difficoltà e di pericolo.
Buona Festa a tutti.

 

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •