Home Eventi Feste e celebrazioni in onore di San Benedetto

Feste e celebrazioni in onore di San Benedetto

238
0

di Maria D’Anna – Sono in pieno svolgimento i festeggiamenti estivi in onore di San Benedetto, a cui è dedicata la comunità parrocchiale che ha sede nel centro storico cittadino, retta da padre Pasquale Fioretti. Il programma ha preso il via il 30 giugno scorso con la prima di una delle celebrazioni tenutesi in uno dei punti del vasto territorio parrocchiale, con la consegna della lampada votiva. Il 6 luglio presso il Santuario di San Benedetto santa Messa con conclusione dell’ anno parrocchiale presieduta da don Pietro Amoruso. Il 7 luglio presso il Santuario Santa Messa con preghiera di intercessione e consegna della medaglia contro il male presieduta da don Lello Ponticelli. L’ 8 luglio alle ore 18,30 presso il Santuario Santa Messa con la conclusione dell’ oratorio estivo presieduta da don Nicola Longobardo. L’ 11 luglio, solennità di San Benedetto, alle ore 10 Santa Messa in Santuario. Alle ore 18,30 presso la cappella della B.V.M. della Mercede si avvierà la processione con il busto e la reliquia di San Benedetto. Sul sagrato si scioglieranno i voti. Seguirà la Santa Messa solenne presieduta da don Michele Autuoro, Vescovo Ausiliare della Diocesi di Napoli. Al termine delle celebrazioni eucaristiche di questa giornata sarà distribuito il pane benedetto. E dopo due anni di interruzione a causa della pandemia ritorna la Festa del Pane. La sagra di terrà presso il Santuario nei giorni 15, 16 e 17 luglio sempre con inizio alle 20,30 con degustazioni gastronomiche il cui protagonista sarà il pane, insieme alla voglia di divertirsi e trascorrere del tempo insieme. Saranno presenti artisti delle nostre zone che allieteranno le serate. Il 15 luglio sarà presente il gruppo musicale “Agora’”; il 16 il comico Giuseppe Sannio ed il 17 con il suo divertente spettacolo “La corrida” Antonio Fiorillo. L’ evento, alla sua quinta edizione, è stato organizzato da tutti i volontari e dai collaboratori del Santuario. Un’ importante occasione per rinsaldare i vincoli comunitari messi alla prova dalle restrizioni causate dalle pandemia, che si spera di archiviare per un rapido e definitivo ritorno alle positive tradizioni religiose e civili delle nostre comunità.

Articolo precedenteSii Saggio, Guida Sicuro – IX edizione
Articolo successivoCasoria, accende la gratella con l’alcool etilico: il deejay Filippo Marzatico muore carbonizzato a vent’anni
Redazione Il Giornale di Casoria - Il portale di informazione dell'area a Nord di Napoli