Home Casoria Festa liturgica della beata Maria Cristina Brando

Festa liturgica della beata Maria Cristina Brando

285
0

bambini2(Silvana Musy) Nei giorni 18, 19 e 20 del mese di gennaio 2015 presso la chiesa delle Sacramentine di Casoria si sono svolte tre giornate di festa in onore della beata Maria Cristina Brando.  Domenica 18 alle ore 17,00 ha avuto luogo la “Veglia eucaristica” conclusasi con la benedizione del nuovo altare della Chiesa ad opera di don Nunzio D’Elia, parroco della chiesa di San Paolo in Casoria e postulatore della causa di canonizzazione di Maria Cristina. Subito dopo si è data vita al rito dei Vespri con la lettura dei salmi ed il canto degli Inni dedicati al Signore. Alle 18,00 c’è stata una coinvolgente Celebrazione eucaristica, con cori intonati dalle Suore vittime espiatrici di Gesù Sacramentato.

Lunedì 19, dopo la Celebrazione eucaristica mattutina, gli alunni e gli Adoratori laici hanno pregato insieme durante il tempo di Adorazione eucaristica. Alle ore 18,00, dopo la benedizione da parte di don Nunzio D’Elia del nuovo Armonium, si è tenuto il concerto sulle note della Beata del coro delle suore e dei ragazzi dell’Istituto Brando diretto dal maestro Michele Polese, artista di coro che lavora presso il teatro San Carlo di Napoli e dirige la Filarmonica “Le Sacramentine”, che ha in organico suore di differenti nazionalità. I canti dei ragazzi, delle suore e di due meravigliose soliste, accompagnati da dolci musiche, hanno incantato il pubblico che si è arricchito culturalmente e spiritualmente ed anche Maria Cristina, tanto amante della musica, è stata contenta ed ha applaudito da lassù! La mattina di martedì 20 gennaio c’è stata la Celebrazione Eucaristica seguita dall’Adorazione eucaristica da parte degli alunni e degli Adoratori laici.

Nel pomeriggio la Solenne Celebrazione della Santa Messa, presieduta da Mons. Marcello Bartolucci, segretario della congregazione dei Santi ha catturato l’attenzione di tutti i fedeli. Dopo la benedizione della nuova urna della Beata, la giornata si è conclusa con un’Agape fraterna e con uno stupendo spettacolo di fuochi d’artificio.

Articolo precedenteManichino d’oro 2015. Altra affermazione della SPM – Accademia di Moda e Design
Articolo successivoBelen Rodriguez e Stefano De Martino per Atelier VANITAS, chiudono la kermesse è Sposa 2015
Redazione Il Giornale di Casoria - Il portale di informazione dell'area a Nord di Napoli